VIAGGI CON L'ESPERTO

Giappone - Corea del Sud / LE TERRE DEL PRIMO SOLE: COREA E ISOLA DI KYUSHU

Se il Giappone è il Paese del Sole Nascente, la Corea è il Paese del Sole del Mattino, come riportato in un antico atlante geografico della penisola.
Lembo di frontiera dell’universo cinese, terra di transito per le ambascerie giapponesi, zona di conquista per i vicini mongoli, la Corea è un paese ancora relativamente poco conosciuto, che offre al visitatore splendidi paesaggi naturali, e i segni di una storia scandita dall’influenza di una molteplicità di religioni, dai miti primitivi al Taoismo, dal Confucianesimo al Buddhismo. È una nazione ricca di sorprendenti vestigia artistiche del passato che disegnano una cultura complessa e raffinata e uno stile di vita sensibilmente distanti dal nostro. Campagne e aree naturali piene di fascino e grandi metropoli, frutto della straordinaria crescita economica avviata nella seconda metà del secolo scorso, dopo la fine del sanguinoso conflitto tra Nord e Sud. È quindi giunto il momento di scoprire questo meraviglioso Paese per poi proseguire sulla rotta che un tempo ha portato monaci e dignitari imperiali in Giappone a trasmettere i sacri sutra, la cultura, le arti (nel VI secolo d.C.).
Le nove province meridionali dell’isola di Kyushu sono state anche le prime ad accogliere nel XVI secolo i missionari Portoghesi e con loro i primi segni dell’influenza occidentale nel Paese del Sol Levante.
L’isola di Kyushu è la terza in ordine di grandezza e situata all’estremo sud dell’arcipelago. Modellata dal vento, dal mare e dalle forze della Terra mantiene un’atmosfera unica caratterizzata da numerosi microclimi e habitat naturali, tra vulcani, fertili vallate e impianti termali. Ci immergeremo nei bagni di sabbia calda di Ibusuky e negli onsen (vasche termali) di Beppu. Vedremo come i vulcani e i fenomeni ad essi legati come le terme, i fanghi bollenti o le sabbie calde siano dunque intrecciati con la vita quotidiana dei giapponesi tanto da aver plasmato il loro stile di vita. Cammineremo su terreni colorati dai gas vulcanici.
E’ proprio nelle oscure foreste che coprono le sue montagne, tra gli anfratti profondi e l’odore di zolfo, sulle sommità di vulcani ancora attivi che il Giappone conserva la sua originalità ancestrale che continua a sfuggire alla globalizzazione di facciata. È dalla Terra che l’animo del popolo del Sol Levante trae una continuità essenziale che nessun evento umano e naturale è riuscito a cambiare nei secoli.
 



A partire da euro 5700
clock 16 Giorni
valigia Partenze
20174 novembre
video foto

Il viaggio continua
su facebook

cambia look a questo sito