Logo Kel 12 Cultura del viaggio

Esperienze in Viaggio

Sapori

Esperienze in Viaggio

ESCURSIONI ED ESTENSIONI INDIMENTICABILI

Da Kagoshima - Estensione. 3g/2n Isola di Yakushima

Da Kagoshima - Estensione. 3g/2n Isola di Yakushima. Quest’isola a sole due ore traghetto veloce o 40 minuti di volo da Kagoshima è un luogo naturale riconosciuto come Patrimonio mondiale dall'UNESCO, ospita alberi millenari (cedri), spiagge incontaminate e il più grande sito di nidificazione di tartarughe del Giappone. Escursionismo e spiagge da favola ne fanno una meta particolarmente ambita dal turismo interno e invece un luogo sconosciuto a quello internazionale. Consigliamo un’estensione di tre giorni e due notti presso lo Sankara Hotel & Spa immerso nella natura dell’isola e offre un design sofisticato di grande charme. La struttura fornisce un servizio di auto noleggio oppure è possibile organizzare escursioni private da concordare ed acquistare in loco. 

Da Kyoto - Estensione a Kanazawa 2g/1n

Da Kyoto – Estensione a Kanazawa 2g/1n: adagiata tra il Mar del Giappone e le montagne, Kanazawa è stata una delle città piu importanti del periodo Edo, centro culturale e artistico rimane tutt'oggi un paradiso per gli appassionati dell'arte con i suoi musei e laboratori artigianali. Da non perdere il distretto dei samurai di Nagamachi, il quartiere delle geisha di Higashi Chaya con le strade e le case tradizionali in legno a due piani ben conservate, il castello di Kanazawa con il fantastico giardino di Kenrokuen uno dei più belli del Giappone e come non perdersi tra i laboratori e le botteghe degli artigiani che producono oggetti tradizionali laccati e dorati oppure le pregiate ceramiche Kutani-yaki. L’estensione di due giorni e una notte include il treno espresso da e per Kanazawa, una guida locale parlante inglese (italiano secondo disponibilità con supplemento) per 6 ore, il tour guidato con mezzi locali e un pernottamento al Nikko Hotel Kanazawa. 

da Tokyo - Estensione Mare a Bali 4g/3n

Da Tokyo Estensione Mare a Bali 4g/3n. Consigliamo l’hotel Belmond Jimbarn Puri posizionato su una baia tropicale nella parte sud di Bali. La struttura dispone di ampi I cottage e ville in stile balinese sono realizzati con materiali locali, quali bambù, teak e tetti in paglia. La piscina sulla spiaggia è impreziosita dalle pietre di Giava che riflettono una luce verde smeraldo. Le unità arredate elegantemente offrono tutti i comfort moderni, quali una TV a schermo piatto e lettore DVD. Gli alloggi indipendenti del Belmond Jimbaran Puri Bali vantano un'ampia vasca da bagno in marmo o in pietra, doppi lavandini e, in alcuni casi, una piscina privata. La Spa sulla spiaggia gode della brezza oceanica e del dolce infrangersi delle onde. Potrete cenare sotto il cielo stellato di una spiaggia presso il ristorante fusion indonesiano Nelayan o rilassarvi con una cena a lume di candela presso il ristorante Tunjung. L’estensione include tre pernottamenti presso il Belmond Jimbaran Puri e i trasferimenti privati da e per l’aeroporto di Denpasar. 

Da Tokyo - Experience Fuji 1g/1n

Da Tokyo – Experience Fuji 1g/1n. Il monte Fuji è un vulcano ancora attivo dalla forma quasi perfetta ed è considerata una montagna sacra. Alto 3776 metri è la vetta più alta del Giappone. Spesso si nasconde tra le nuvole e la sua sagoma è piu visibile durante le stagioni più fredde dell'anno nelle prime ore del mattino o in tarda serata. Per avere una vista superba del Fuji, consigliamo in inverno e inizio primavera una sosta di una notte a Shizuoka, distante un’ora di treno veloce da Tokyo lungo la direttrice per Nagoya. Un soggiorno presso il Nippondaira Hotel situato sulla montagna che sovrasta la città vi darà una visuale diretta e frontale sul Fuji. L’estensione include il pernottamento e il trasferimento dalla stazione all’hotel. 

da Tokyo - Estensione Mare a Ko Samui 4g/3n

da Tokyo Estensione Mare a Ko Samui 4g/3n. Consigliamo l’hotel The Library dallo stile eccentrico e un lusso di design dove linee geometriche, vetro e luce fanno da ponte tra la natura e la vita moderna. Questa struttura fa parte della catena Marriot Bonvoy e dispone di ville con piscina, suite e monolocali, tutti dotati di servizi premium e tecnologia di intrattenimento, tra cui computer iMac e WiFi gratuito. In alcune camere sono disponibili lussuosi menù di cuscini e una TV a schermo piatto da 43 pollici. Gli interni sono rifiniti in uno stile minimalista con linee pulite dove i colori nero, bianco e rosso presentano una serie di tocchi delicati. Nelle aree comuni prospera la semplicità, mentre i giardini sono disseminati di statue in vetroresina modellate di figure immerse nei libri. Situato sul lungomare di Chaweng Beach, The Library si mimetizza alla perfezione con la vegetazione tropicale circostante. Il ristorante Page serve deliziosi piatti internazionali e fusion, accompagnati da vini raffinati. The Drink Gallery e The Tapas Bar offrono un ambiente informale per gustare cocktail e tapas. L’estensione include tre pernottamenti presso The Library e i trasferimenti privati da e per l’aeroporto di Ko Samui. 

Da Tokyo - Estensione Mare a Phuket 4g/3n

Da Tokyo Estensione Mare a Phuket 4g/3n. Phuket è la più grande isola della Thailandia situata nel mar delle Andamane, famosa per le sue spiagge e le tranquille baie costellate da splendide formazioni calcaree rigogliose di vegetazione tropicale. Il periodo migliore per soggiornare in questa estrema isola del sud Tailandese va da novembre a febbraio quando le giornate sono per lo più soleggiate e secche. Consigliamo un soggiorno di 4g/3n al Luxury COMO Point Yamu Resort situato sulla punta dell’omonimo capo affacciato sulla splendida baia di Phang Nga. Gli interni della designer italiana Paola Navone offrono un'espressione del lusso thailandese contemporaneo, insieme centro benessere COMO Shambhala e due ristoranti di livello mondiale per la cucina thailandese e italiana. Le unità abitative sono arredate con gusto e sono dotate di ampie vetrate, aria condizionata, TV a schermo piatto, frigorifero e bagno interno con doccia e la maggior parte offre una terrazza privata con vista sul mare o sulle montagne, mentre le suite vantano anche una piscina privata. L’estensione include tre pernottamenti al COMO Point Yamu resort e i trasferimenti privati da e per l’aeroporto di Phuket.  

Da Tokyo - Estensione: Nuova Caledonia - Isola dei Pini

Da Tokyo. Estensione. 5gg/4nt Isola dei Pini in Nuova Caledonia. Nel cuore del pacifico la Nuova Caledonia offre paesaggi naturali di una splendida bellezza e isole sublimi che si aprono su una laguna patrimonio dell’umanità. l’Isola dei Pini è il gioiello del Sud della Nuova Caledonia definita “l’isola più vicina al paradiso”. Bagnata da acque cristalline, è un vero e proprio oceano di luci sulle quali galleggiano piroghe a bilanciere che suscitano l’orgoglio degli abitanti, i Kuniés. Situata al tropico del Capricorno le garantisce un clima estremamente mite. L’isola offre immense spiagge di sabbia bianca purissima, fine come la farina, come nel caso di Kuto e la piscina naturale della Baia di Oro è un luogo leggendario si tratta di una rientranza della laguna in cui i pesci rimangono intrappolati con l’abbassamento della marea. Separata dalla baia da una semplice barriera di rocce, questa “piscina” è una vera e propria eccellenza naturale che farà certamente la felicità degli amanti dello snorkeling. Da Tokyo consigliamo un’estensione di almeno quattro notti presso Le Méridien Ile des Pins un fantastico paradiso sperduto nell’oceano Pacifico. 

Da Tokyo e Osaka - Estensione 5g/4n: Isola di Kyushu

Da Tokyo e Osaka. Estensione. 5g/4n Isola di Kyushu. Situata all’estremo sud dell’arcipelago è la terza isola più grande del Giappone, famosa a livello internazionale per il suo ramen di maiale, le sorgenti termali rigeneranti, le spettacolari montagne, le spiagge tranquille e la popolazione socievole. Modellata dal vento, dal mare e dalle forze della Terra mantiene un’atmosfera unica caratterizzata da numerosi microclimi e habitat naturali. Anche in questo caso il nostro percorso disegna una traccia singola che inizia da Beppu e finisce a Kagoshima. I punti salienti del programma prevedono le sorgenti termali jigoku (gli 'inferni') di Beppu, la sosta a Nagasaki la prima porta d'accesso del Giappone con le sue verdi colline, le spiagge deserte bagnate da acque cristalline e un tragico passato da superare, infine Kagoshima la “Napoli del Giappone” per via del vulcano Sakurajima perfettamente integrato con lo skyline della città, le antiche residenze dei Samurai nella vicina Chiran e gli incredibili bagni di sabbia delle terme di Ibusuki. L’estensione include quattro pernottamenti in hotel quattro stelle, una guida / accompagnatore parlante inglese e i trasferimenti in treno (alta velocita ed espressi) tra Beppu, Nagasaki e Kagoshima. 

Da Tokyo e Osaka - Estensione 6g/5n: Hokkaido experience

Da Tokyo. Estensione 6g/5n - Hokkaido experience: Hokkaido è l’isola più settentrionale e la seconda per grandezza del Giappone. Un viaggio nella Natura allo stato puro costellato da immense foreste, laghi, vulcani e centinaia di sorgenti termali. L’Hokkaido è l’altra faccia del Giappone dove la natura strabordante disegna armoniosi paesaggi selvaggi. In Hokkaido si può andare tutto l'anno. Il clima mite in estate è ideale per esplorare le verdi colline e i parchi nazionali e le montagne dove praticare escursionismo, mountain bike, canoa, rafting e birdwatching. Di inverno invece si possono praticare diversi sport invernali immersi in uno dei paesaggi innevati, grazie alle influenze siberiane, più incredibili del pianeta. Il nostro itinerario è un percorso che disegna una traccia singola che inizia da Sapporo e finisce a Kushiro. Prevede pernottamenti a Sapporo, Noboribetsu, Furano, Sounkyo e Kushiro. Il percorso sarà arricchito dalle soste a Otaru, Lago Toya, Valle infernale di Jigokudani, colline e laghi azzurri di Furano e i parchi di Disetsuzan e Kushiro Shitsugen. L’estensione include cinque pernottamenti, il trasporto privato con autista parlante solo giapponese e i trasferimenti da e per gli aeroporti. 

Da Tokyo e Osaka - Estensione: Isola tropicale Okinawa

Okinawa è un arcipelago formato da una serie di isole che garantiscono sole, magnifiche spiagge di sabbia bianca, giungle di mangrovie, litorali corallini e un clima decisamente subtropicale. L’isola grande prende il nome dell’intero arcipelago. Il The Uza Terrace Beach Club Villas è formato da piccole ville moderne sulle sponde del Mar Cinese, con le loro piscine individuali, le attività sportive organizzate e i trattamenti della spa a base di sale marino e piante mediche raccolte in loco, saranno un'oasi di puro benessere. Questo hotel tranquillo e appartato fornisce anche una base ideale per scoprire la penisola di Yomitan e le isole Okinawa, le bellezze naturali di questa costa immacolata nonché la ricca tradizione storica e artigianale dell'antico Regno delle Ryukyu. Le giornate si concludono con una cena accompagnata da una dolce brezza marina, assaporando una raffinata cucina continentale a base di ingredienti prodotti sull’isola. Le 48 ville sono suddivise in 8 tipologie che variano sostanzialmente per grandezza dagli 88mq fino ai 256 mq, le lussuose ville hanno una camera da letto e la zona soggiorno separata, terrazza panoramica e piscina privata. Al Fine Dining troverete una cucina europea d’ispirazione italiana. Tra gli ingredienti usati dallo chef Tokunaga prevalgono i frutti e gli ortaggi coltivati in armonia con la natura presso l’orto dell’hotel. Gli ingredienti vengono inoltre cotti con attenzione su barbecue al carbone per conferire loro un aroma unico. Lo chef Tokunaga s’impegna a creare piatti che soddisfino le esigenze dei suoi clienti e li invita a esprimere le loro preferenze alimentari. Molte le attività proposte dalla struttura dalla vela centro fitness e bellezza. L’aeroporto di Naha si trova a 35 chilometri, la struttura su richiesta puo predisporre il trasferimento privato come servizio extra on demand. The Uza Terrace Beach Club Villas è membro della prestigiosa collezione Relais & Chateaux. L’estensione prevede tre pernottamenti presso The Uza Terrace Beach e i trasferimenti da e per l’aeroporto.

Da Tokyo o Osaka - Estensione: 4g/3n alle Isole Amami

Da Tokyo o Osaka. Estensione. 4gg/3 nt alle Isole Amami. Queste isole fanno parte di un piccolo arcipelago adagiato sul Mar della Cina a circa 3 ore di volo da Tokyo e 2 da Osaka. Amami Oshima è la più grande delle isole Amami ed è circondata da un mare cristallino, barriere coralline dai colori vivaci e spiagge di sabbia bianca. Consigliamo un’estensione di quattro giorni con tre pernottamenti presso The Scene hotel, situato a Setouchi difronte al mare dispone di 21 unità elegantemente arredate, una spiaggia privata, un ristorante, un bar e un giardino. La struttura organizza giornalmente attività private sia in mare che a terra da acquistare in loco. 

Kyoto - Experience: Gekkeikan Okura

Museo di Sake Gekkeikan Okura per conoscere meglio questa bevanda, un piccolo ma ottimo museo che documenta tutti i passaggi della creazione del Sake. Un mondo affascinante e poco conosciuto. Al termine della visita sara possibile fare un assaggio di tre tipi di Sake. Il Sake è la bevanda alcolica tipica giapponese a base di riso fermentato, koji (spesso tradotto come malto di riso o lievito a base di riso) ed acqua; ha un contenuto alcolico che varia dal 10% al 20%. Il Sake viene servito molto caldo o molto freddo. Ci sono innumerevoli varietà regionali di sake. Pare che l’acqua di Kyoto è stata a lungo la linfa delle birrerie del distretto Fushimi, ed uno dei centri più antichi del Giappone di produzione sake.  HYPERLINK "https://www.gekkeikan.co.jp/enjoy/museum/" https://www.gekkeikan.co.jp/enjoy/museum/

Kyoto - Maiko experience

Kyoto – Mayko experience: La vera storia delle Geisha inizia nel diciannovesimo secolo con le città dei fiori (hanamachi), interi quartieri a loro dedicati con case da tè dove potersi esibire e residenze (okiya) dove poter vivere e imparare le arti. Qui le Geisha possono vivere e svolgere la loro professione altamente qualificata lontane dello stereotipo immaginario che le accostava alle Juuyo, figure libertine del periodo Edo. Nell’imperiale Kyoto sorsero hanamachi come Yoshiwara e Shimabara dove le geishe, quelle di Kyoto sono chiamate geiko, potevano vivere e lavorare. Prima di diventare Geiko le giovani donne (tra i 15 e 20 anni) sono Maiko e vengono sottoposte a una rigida formazione per almeno cinque anni, periodo nel quale apprendono l’arte. Incontrare una Maiko o una Geiko è un'esperienza magica e memorabile ma non per tutti, solitamente si deve essere presentati da altri clienti e frequentatori di quella casa e comunque per le loro performance di intrattenimento (strumentale, vocale, danza e conversazione) in forma esclusiva sono particolarmente costose. L’incontro genuino ma condiviso sotto forma di spettacolo è il modo piu semplice per conoscerle, la nostra proposta include una cena tipica a base di tempura con spettacolo delle ragazze Maiko che intratterranno i clienti con dei giochi, balli e le immancabili fotografie. Maiko o Geiko? Scoprirlo è facile ma fatelo con discrezione le vie di Gion non sono uno zoo ma delle “città dei fiori”. 

Nagoya - Estensione nella Valle di Kiso

Da Nagoya. Estensione nella Valle di Kiso: Percorrere la valle di Kiso attraverso un breve ma suggestivo tratto del Nakasendo un sentiero che durante il periodo Edo collegava Kyoto alla nuova capitale Tokyo (Edo) è sicuramente il miglior modo per conoscere questa valle. Il percorso di 8 km tra i villaggi di Magome e Tsumago richiede non piu di 3 ore è ben segnalato e relativamente dolce. Il sentiero vanta ancora una antica pavimentazione e attraversa foreste e campagne. La nostra proposta di un giorno include una guida / accompagnatore parlante inglese dalla stazione di Nagoya e tutti i trasporti con treni espressi, bus locali e taxi necessari per lo svolgimento del percorso che ad anello raggiunge Magome per seguire il sentiero Nakasendo fino a Tsumago e da qui in Taxi per la stazione di Nagiso con rientro in treno espresso per Nagoya. 

Osaka - Experience: laboratorio lame artigianali

Osaka è famosa per la lavorazione delle lame, lavorate secondo antiche tecniche tradizionali. Gli “hamono” sono delle lame forgiate a martello provenienti da Sakai e Osaka; ancora oggi, artigiani esperti lavorano l’acciaio, metallo proveniente esclusivamente dal Giappone. Sembra che l’acciaio al carbonio, Giapponese, sia qualitativamente, uno dei piu’ pregiati. Potrete trovare dei coltelli, utili, per la preparazione di tipiche pietanze giapponesi a base di pesche (sushi), nonché forbici adatte per la potatura di alberi nani (bonsai) e per l’allestimento delle composizioni di arredamento floreale (Ikebana). Possiamo organizzare una visita presso le officine e i laboratori dove vengono creati questi incredibili oggetti.

Osaka o Kyoto: Experience Koyasan 2g/1n

Da Osaka o Kyoto: Experience. 2g/1n Koyasan. Incontro con la guida parlante italiano e trasferimento a piedi alla stazione ferroviaria di Osaka o Kyoto e partenza per Koyasan con servizi pubblici (se da Kyoto con transito a Osaka). In tarda mattinata arrivo alla stazione di Koyasan ed inizio della visita di mezza giornata di Koyasan, con servizi pubblici. Koyasan è sede di un centro monastico fondato dodici secoli fa dal sacerdote Kukai (noto come Kobo Daishi) per lo studio e la pratica del buddismo esoterico. E' la sede della setta Koyasan del Buddhismo Shingon, una fede con un ampio seguito in tutto il Giappone. Situato su una piccola pianura nella parte superiore del Monte Koya è l'area sacra conosciuta come la Danjo Garan, un complesso di templi, sale, pagode e statue buddista che accolgono i visitatori di questo luogo sereno e santificato. Dal 2004, l’ UNESCO ha classificato Koyasan come Sito Sacro. Nel tardo pomeriggio sistemazione presso il monastero dove sarà possibile sperimentare, anche solo per una notte, la vita monastica buddhista in Giappone. Cena vegetariana al monastero (dieta semplice come previsto dallo stile monastico). L’estensione include la presenza di una guida accompagnatore parlante inglese (italiano secondo disponibilità) tutti i trasporti su treni e bus pubblici e un pernottamento in mezza pensione presso il nomastero buddhista. 

Tokyo - Cerimonia del tè

Tokyo - Cerimonia del tè, 3 ore: Chanoyu è la cerimonia del tè giapponese, una tradizione ricca di storia fatta di gesti lenti e armoniosi ma dal puro significato legato profondamente all’ospitalità. Un rituale in parte influenzato dal buddismo zen che vive momenti di contemplazione è diventa arte. La preparazione del tè verde Matcha segue un rigido protocollo dove tempi, luoghi, gesti e oggetti devono seguire un preciso ordine in piena armonia. L’esperienza che proponiamo prevede una guida che ti accompagnerà in una sala da tè privata dove sarai l’ospite indossando il kimono e aspetterai il maestro della cerimonia del tè seduto sul pavimento in tatami per poter osservare tutta la cerimonia di preparazione fino sorseggiare il tè assaggiando i dolci tradizionali giapponesi. Al con la guida privata rientrerai in hotel in taxi. 

Tokyo - Experience: Mori Builiding Art Museum

A Tokyo esiste il museo più stravagante del mondo, si chiama il Mori Building Digital Art dove i visitatori non vedranno mai la stessa cosa due volte, poiché le opere sono in movimento e reagiscono dal vivo al contatto con gli spettatori, usando proiettori e computer. Una cascata che corre lungo un muro, una passeggiata in una foresta di lampade oppure un esteso campo di riso virtuale; il Mori Building Digital Art è unico al mondo e vuole dimostrare che il mondo non conosce limiti.  HYPERLINK "https://borderless.teamlab.art/" https://borderless.teamlab.art/

Tokyo - Experience: Parco delle scimmie delle nevi di Jigokudani

Da Tokyo. Experience: Parco delle scimmie delle nevi di Jigokudani. Tra dicembre e marzo proponiamo l’escursione di un’intera giornata in questo parco che ospita gruppi di macachi giapponesi che scendono dalle montagne per riscaldarsi e immergersi quanto gli umani nelle acque calde delle sorgenti termali che popolano la zona. Il Parco si trova a circa 30 km da Nagano e l’escursione prevede una guida / accompagnatore parlante inglese (italiano secondo disponibilità) e l’utilizzo il trasporti pubblici fino al Parco (tre ore circa da Tokyo con Bullet Train fino a Nagano e proseguimento con espresso o bus per il Parco). 

Tokyo - Sumo experience

Tokyo – Sumo experience. L’origine del Sumo è antichissima ed è strettamente legata alla religione Shinto la testimonianza è visibile nei dipinti presenti in alcuni santuari che raffigurano la lotta contro gli spiriti tanto da invocare le divinità animiste affinché concedessero abbondanti raccolti. Le tracce codificate di questa lotta risalgono al 700 dc epoca nella quale l’imperatore Shomu ne incluse le attività tra i giochi della festa del Ringraziamento per il raccolto. La spiritualità è visibile ancora oggi nella conformazione del ring ispirato ad un piccolo santuario e alla pratica della purificazione del campo di gara gettando del sale a terra. I tornei di Sumo si svolgono ogni 2 mesi e durano 15 giorni, le località nelle quali si disputano sono Tokyo in gennaio, maggio e settembre, Osaka a marzo, Nagoya a luglio e Fukuoka a novembre. La nostra proposta prevede gli incontri a Tokyo e include l’ingresso allo stadio del Sumo Ryogoku Kokugikan con posti riservati nel palco (durata della performance 180 minuti), l’assistenza di una guida parlante inglese (italiano secondo disponibilità con supplemento) per 4 ore e trasferimenti in taxi da e per il campo di gara. 

Tokyo: Escursione a Nikko con guida privata

Da Tokyo experience. Escursione a Nikko. Incontro in Hotel con la guida locale parlante italiano e trasferimento alla stazione di Asakusa con i mezzi pubblici. Partenza con treno espresso per Nikko, a circa 125 Km a nord di Tokyo (percorso di circa due ore). E’ un antico centro religioso dai numerosi monumenti storici che gli sono valsi l’inserimento nell’elenco del Patrimonio dell’Umanità UNESCO. Visita dello sfarzoso santuario del Tosho-gu in onore di Tokugawa Ieyasu, il condottiero che diede inizio allo shogunato e fondò la capitale Edo. Ma Nikko non è solo templi e sacralità, è anche natura in quanto fa parte del Parco Nazionale di Nikko, che si estende su una superficie di 1402 km quadrati ed ospita vulcani spenti, laghi e cascate. Ritorno a Tokyo con treno espresso. (visita privata ma effettuata con servizi pubblici).