Logo Kel 12 Cultura del viaggio
  • AUTENTICI SCORCI D’AFRICA

    MOZAMBICO

  • AUTENTICI SCORCI D’AFRICA

    MOZAMBICO

    Viaggi con Esperto

    Durata 14 GIORNI
    Partecipanti MINIMO 8 MASSIMO 12  PARTECIPANTI
    Partenze

      2022

    • Dal 24  luglio  al 6  agosto  
    • Dal 7  agosto  al 20  agosto  
    • Dal 21  agosto  al 3  settembre  
    • Dal 11  settembre  al 24  settembre  

    A PARTIRE DA:  

    4.750€

    RICHIEDI UN PREVENTIVO

    Mozambico

    AUTENTICI SCORCI D’AFRICA

    Un viaggio rilassato, naturalistico e in egual modo storico-culturale, in un paese vasto che racchiude così tante bellezze che per vederle tutte richiederebbe ben più di due settimane. Noi abbiamo concentrato l’esplorazione di questo itinerario nella parte centro-meridionale, un’area che saprà donarci esperienze di vario splendore. Ci emozioneremo osservando la fauna selvatica del Gorongosa National Park, curiosando nei colorati mercati, nuotando fra i variopinti pesci della barriera corallina, camminando sulle chilometriche spiagge di sabbia bianca, scorgendo nell’oceano gli agili delfini nelle loro acrobazie o le più lente e maestose balene, percorrendo con i fuoristrada le piste di terra rossa tra foreste di baobab e palme da cocco o verdi campi coltivati, incrociando donne che si muovono disinvolte con i grandi carichi sulla testa, bambini che sorridono e pescatori sulle rive dell’Oceano, osservando edifici storici che raccontano un passato tormentato.

    ITINERARIO

    Partenza in serata dall’Italia per Beira, via Addis Abeba. Pernottamento a bordo.Pasti liberi 
    Arrivo in mattinata ad Addis Abeba e proseguimento per Beira. Arrivo nel pomeriggio, disbrigo delle formalità doganali e breve tour panoramico della città prima del trasferimento in hotel. Cena e pernottamento in hotel.Pasti: cena in hotel.      
    La rinascita del Gorongosa National ParkDopo la prima colazione in hotel partenza verso nord ovest per il Gorongosa National Park. Arrivo intorno all’ora di pranzo, sistemazione in lodge e pranzo libero. Questo parco venne fondato negli anni ’60 dai coloni portoghesi ed è stato a lungo conosciuto per la ricchezza di fauna che lo popolava; purtroppo durante la guerra civile molti animali vennero cacciati per sfamare i soldati, gli elefanti vennero uccisi per l’avorio e altre specie ancora per semplice diletto contribuendo all’estinzione del 95% degli animali. Fortunatamente un progetto di rivitalizzazione portato avanti da privati statunitensi e dal governo locale ha contribuito nel giro di 15 anni alla moltiplicazione delle specie quasi estinte e oggi nei suoi quasi 3800 km quadrati di estensione il parco annovera bufali, ippopotami, zebre, elefanti, leoni, licaoni e di recente anche leopardi. Il parco è un laboratorio a cielo aperto sia dal punto di vista scientifico, per l’attenzione posta nel ripopolamento e nella preservazione degli animali, che dal punto di vista sociale, per il coinvolgimento attivo della popolazione locale che vive ai margini del Parco. Un ruolo molto importante in questo processo viene ricoperto dalle donne di queste comunità, che sono le più vulnerabili e colpite dalla povertà. Si effettuerà un safari nel pomeriggio del 3° giorno e un safari giornaliero il 4° giorno. Pernottamenti nel parco. Pasti: colazioni, pranzi liberi, cene incluse.   
    Trasferimento verso la costaDopo la prima colazione partenza verso sud est per un trasferimento di circa 5-6 ore fino alla cittadina di Inhassoro. Pranzo libero lungo il percorso. Arrivo nel pomeriggio e sistemazione in lodge. Resto della giornata a disposizione per rilassarsi e per fare una passeggiata lungo la spiaggia bianca sulla quale si affaccia il lodge.Pasti: colazione, pranzo libero, cena al lodge 
    In barca nell’arcipelago di Bazaruto, un paradiso per gli amanti del mare.Giornate dedicate all’Arcipelago di Bazaruto navigando a bordo di un’imbarcazione a motore per ridurre i tempi di trasferimento sull’isola di Bazaruto (i bagagli verranno portati via terra a Vilanculos). All’arrivo sull’isola dedicheremo tempo allo snorkeling per ammirare le meravigliose creature della barriera corallina (maschere e pinne saranno fornite dall’organizzazione locale). La navigazione è di circa 90 minuti per tratta (tempo variabile in base alle condizioni del mare). Una giornata è lasciata libera per permettere di approfittare della spiaggia e del mare, con possibilità di escursioni facolative a Bazaruto. Pernottamenti in hotel.Pasti: prima colazione in hotel, 1 pranzo pic-nic sulla spiaggia, cene in hotel.  
    Attraverso il Tropico del Cancro, da Inhambane a Praia da Barra.Prima di cominciare la discesa lungo la costa, breve visita di Vilanculos. Lasciata la cittadina, percorreremo strade che alle volte possono essere un po’ dissestate, fra piante di banano, boschi di palme da cocco, campi coltivati, villaggi locali e baobab. Lungo questa tratta attraverseremo il Tropico del Capricorno. Poco prima di arrivare a destinazione ci fermeremo a Inhambane, il capoluogo della regione, per una breve visita. Ammireremo le sue casette colorate, la piazza del mercato e le spiagge con i pescatori sempre al lavoro. Con un dhow si naviga fino all’Isola di Mocucuna, nella baia di Inhambane. Tempo permettendo, visiteremo anche una scuola. E’ un momento di contatto diretto con la comunità residente. Arriviamo quindi nella bellissima Praia da Barra, una vasta distesa di sabbia. Arrivo nel pomeriggio e tempo dedicato al relax presso il lodge sulla spiaggia. Quest’area è abbastanza turistica e frequentata da visitatori locali e non. E’ molto amata dagli appassionati di sport acquatici. Pernottamento in hotel.Pasti: colazione in hotel, pranzo tradizionale in una casa privata,  cena libera.  
    Praia da Barra: alla ricerca della fauna marina della zona. Al mattino si effettuerà un’attività di Ocean Safari con gommoni zodiac, alla scoperta della fauna marina locale che comprende megattere, squali balena, delfini, tartarughe, mante. Rientro a Barra e nel pomeriggio è prevista una passeggiata alla spiaggia di Tofinho fino al monumento in memoria dei caduti. Notte in hotel.Pasti: colazione al lodge, pranzo e cena liberi.  
    Dalla caratteristica baia di Inhambane all’ambiente selvaggio del lago Inhampavala. Partenza al mattino in direzione Chidenguele, procedendo verso sud. Lungo il percorso si attraversano i tipici villaggi sorti agli incroci delle strade, con le loro bancarelle che formano piccoli mercati. Man mano che ci si allontana dalla baia di Inhambane ci accorgiamo di come le strade si fanno più deserte. Si prosegue ancora verso sud, per la località di Chidenguele e in particolare l’eco lodge, sulle rive del lago Inhampavala. La strada a un certo punto diventa sterrata e quel tratto sarà effettuato con i 4x4 del lodge. L’ambiente selvaggio del Naara Eco-Lodge & Spa è costituito dal lago e dalle dune che lo separano dall’Oceano Indiano. Il lodge è composto da 10 tende di lusso e sostiene la comunità indigena di Inhandime, i cui locali accolgono i visitatori con i loro grandi sorrisi. Arrivo nel tardo pomeriggio. Nella mattinata successiva è prevista un’uscita in barca sul lago Inhampavala  mentre nel pomeriggio si avrà libero da dedicare al relax o altre attività sportive come il kayak o semplicemente una passeggiata sulla bella spiaggia incontaminata di Chidenguele, che dista solo 2 km. Pernottamento al lodge.Pasti: colazione, pranzo libero e cena al lodge.   
    Verso la capitale, Maputo.Al mattino partenza per Maputo. Arrivo nel pomeriggio nella capitale e sistemazione in hotel in posizione centrale. Il giorno successivo sarà dedicato alle visite della capitale. Maputo sorge sulla baia omonima, nell’Oceano Indiano, quasi al confine con il Sudafrica. Attraversandola si possono notare gli enormi contrasti architettonici. Tra dimore coloniali sorgono ville in stile liberty, case degli anni Cinquanta o grandi edifici in stile sovietico. Qua e là è punteggiata di grattacieli e più in periferia spiccano le colorate baraccopoli. Si può notare la varietà di popoli che l’hanno abitata, ovvero i portoghesi, gli indiani, i cinesi, i sudafricani e altri ancora senza dimenticare i nativi. La sua posizione geografica ha sempre attirato perché strategica per i traffici marittimi. I principali luoghi di interesse sono la cattedrale di Nostra Signora di Fatima, la stazione ferroviaria progettata nel Novecento da Gustave Eiffel, il forte antico, il Museo d'Arte Nazionale e il Teatro Avenida. Pernottamenti in hotel. Pasti: colazione inclusa, pranzi liberi e cene in hotel. 
    Mattinata a disposizione per attività individuali prima del trasferimento in aeroporto e la successiva partenza per l’Italia, via Addis Abeba. Pasti: colazione inclusa  
    Arrivo in Italia in mattinata. Hotel previsti o similari: Beira: Ranis Hotel Gorongosa National Park: Montebelo Gorongosa Lodge Inhassoro: Cashew Bay Lodge Vilanculos: Vilas do Indico Praia da Barra: Bayview Lodge Chidenguele: Zona Braza Beach Lodge Maputo: Pestana Rovuma 

    Perché con noi

    • il viaggio è accompagnato da un nostro Esperto
    • il gruppo è composto da un minimo di 8 ad un massimo di 14 partecipanti
    • molto tempo è dedicato al mare
    • i safari si tengono nel parco Gorongosa, accompagnati da ranger locali
    • si alloggia in hotel selezionati

    I nostri esperti

    Esperto Kel 12

    Dal 24  luglio  2022 al 6  agosto  2022

    Dal 21  agosto  2022 al 3  settembre  2022

    GIANCARLO MEONI

    Dal 7  agosto  2022 al 20  agosto  2022

    PAOLO RUFFA

    Dal 11  settembre  2022 al 24  settembre  2022

    Approfondimenti di viaggio

    Itinerario:       NB: Il Mozambico è una destinazione realmente poco esplorata e minimamente toccata dal turismo di massa. Le aree che presentano la maggiore ricettività sono gli arcipelaghi, da sempre scelti come destinazione per i viaggi di nozze, e l’area di Inhambane, nella quale si è sviluppato un turismo per lo più locale e per gli amanti degli sport acquatici. Le strutture che abbiamo selezionato sono molto curate e sorgono in luoghi incantevoli [...]