Logo Kel 12 Cultura del viaggio
  • GOLFO PARADISO E CINQUE TERRE

    ITALIA

  • GOLFO PARADISO E CINQUE TERRE

    ITALIA

    icona orologio 5 GIORNI
    minimo 10 massimo 20 partecipanti
    icona valigia PARTENZE:

      2020

    • Dal   24  giugno    al   28  giugno  
    Sistemazioni
    Active Expeditions - Spedizioni, Trekking

    Un viaggio alla scoperta della costa ligure che risplende di mille colori, con i suoi paesini aggrappati alla roccia, sporti sul mare cristallino.  Da Levanto si parte per Camogli, dove l’arte decorativa delle case liguri si mostra più rigogliosa che mai. Qui visiteremo il Museo Marinaro, dopodiché proseguiremo verso Recco, dove impareremo a preparare la famosa focaccia locale. Zainetto in spalle, scarpe da trekking, ci trasferiremo a Manarola, grazioso borgo di origini - continua -

    A PARTIRE DA: 1.300 €


    ITINERARIO

    Arrivo dei partecipanti a Levanto.

     

    Sistemazione in hotel.

     

    Trasferimento a Camogli e visita della città conosciuta anche con l’appellativo di “Città dei mille bianchi velieri”.

    Si è subito colpiti dai colori delle sue case, le facciate, i balconi, i tetti fanno un unico “trompe l’oeil” e racchiudono in questa cornice il meglio della tipica arte decorativa delle case liguri.

    L’anima di Camogli è l’antica isola medioevale, dove a dominare si erge la Basilica di Santa Maria Assunta, seguita dal porticciolo, dove possiamo vedere gozzi in legno e numerose barche da diporto, a dimostrazione del legame di Camogli con il mare.

     

    A seguire visiteremo il Museo Marinaro con il suo direttore, custode di trecento anni di storia della Marina Velica Camogliese, dei suoi Armatori, dei suoi Capitani e dei suoi Marinai.

     

    Proseguimento per Recco, dove impareremo a fare la tipica focaccia di Recco da Vittorio e Marina, che ci accoglieranno nella loro bellissima casa.

    Focaccia party.

    Rientro e pernottamento a Levanto.

    Incontro con guida ambientale e trasferimento in treno (cinque terre card) a Manarola.

    Probabilmente il nome deriva da “magna roea”, una grande ruota di mulino anticamente presente in paese.

    Un borgo gioiello dalle antiche origini medievali. La prima cosa che colpisce sono le sue tipiche case-torri liguri, in pietra e a ridosso della montagna, assieme alle barche coloratissime, dei suoi pescatori, tutte in fila lungo la strada principale. Il centro è un continuo saliscendi di piccole vie con negozi artigianali e prodotti locali, fino ad arrivare alla terrazza panoramica fronte mare. Qui raggiungeremo un breve sentiero che ci porterà ad ammirare Manarola da un angolo che probabilmente è uno dei più fotografati d’Italia, punta Bonfiglio.

     

    Proseguimento per Corniglia in treno.

     

    Incastonato come una perla nel cuore delle Cinque Terre, Corniglia è senza un porto, ragione per cui il suo territorio è vocato più alla agricoltura che alla pesca. I terrazzamenti che sovrastano il borgo, con i loro vigneti, disegnano delle linee che incantano lo sguardo. La produzione vinicola si presume risalga con tutta probabilità ai romani.

    Il percorso per raggiungere il centro di Corniglia, dalla stazione dei treni, è caratterizzato da una scalinata di quasi 400 gradini ma alla fine saremo ripagati da panorami unici e stupendi, come solo Corniglia sa regalare ( in alternativa minivan pubblico con fermata fuori dalla stazione per raggiungere il centro di Corniglia)

    Pranzo a Corniglia.

     

    Passeggiata da Corniglia a Vernazza a piedi di circa un’ora e mezzo sul tratto di sentiero (“Sentiero Verde/Azzurro”) più panoramico di quel tratto di costa ( Classificazione: escursionistico. Dislivello 120 metri complessivi. Lunghezza 3,45 km. Durata circa 1h e 30). Attraverseremo oliveti, bosco di macchia mediterranea e vigneti. Osserveremo lungo il sentiero come l'uomo abbia costruito a partire dall'anno mille l’affascinante sistema di terrazzamenti che ha permesso di ottenere strisce di terra coltivabili e regolarizzare per anni i flussi idrogeologici.

     

    Visita di Vernazza, forse, il fiore all'occhiello delle Cinque Terre, inserito tra i "borghi più belli d'Italia"; nel quale non è consentito il traffico di autoveicoli, con un'architettura tipica del territorio, e monumenti di spiccato interesse storico ed artistico. Vedremo la sua bella e tipica piazza, sempre animata con la gente del posto, la Chiesa di Santa Margherita d'Antiochia, il Castello di Doria, il suo municipio ( ex convento dei Padri Riformati di San Francesco ) con il chiostro e la chiesa sconsacrata. Una visita a Vernazza rimarrà sicuramente impressa, per le uniche caratteristiche che offre alla vista e la sensazione di benessere che riesce ad offrirti.

     

    Rientro in treno da Vernazza a Levanto.

    Cena libera.

    Pernottamento.

    Dopo la colazione in hotel incontro con la guida ambientale e partenza per Monterosso.

    Per raggiungere il sentiero per Monterosso attraverseremo il centro storico di Levanto fino al lungomare dove inizia uno dei trekking più affascinanti della Liguria.

    Il percorso si snoda sulla costa e attraversa boschi di macchia mediterranea passando dal podere Casa Lovara, un antico casale ristrutturato dal FAI e faremo una sosta poco più avanti a Punta Mesco dove abbracceremo con lo sguardo tutte le Cinque Terre. Prima di scendere a Monterosso con una breve deviazione raggiungeremo l' Eremo di Sant'Antonio del Mesco di cui restano alcuni ruderi.

    Il nostro arrivo sarà presso una cantina locale, dove faremo una sosta con visita e ricca degustazione dei vini e prodotti tipici delle cinque terre.

     

    Dopo pranzo, partenza in treno per Riomaggiore.

     

    Stretto fra due colline che si tuffano nel mare, con le sue case meravigliosamente colorate costruite in verticale, ci incanta con l'alternarsi di luci e ombre che incontriamo attraverso i vicoli, le volte e le scale del borgo.

    Saliremo al Castello, per godere di una vista magnifica sul borgo sottostante.

     

    Rientro a Levanto in treno.

     

    Cena in hotel (con workshop pesto).

     

    Pernottamento

    Colazione in hotel.

     

    Al mattino partenza per Santa Margherita Ligure, da dove raggiungeremo Portofino con una barca privata.

     

    Passeggiando a piedi per la città, scopriremo le sue case color pastello, il porticciolo coi suoi yacht, i suoi ristorantini e i tanti negozietti. Vedremo l’Oratorio di Santa Maria Assunta – splendido esempio di architettura gotica -, la Chiesa di San Martino e la Chiesa di San Giorgio, che raggiungeremo dopo una breve e piacevole passeggiata che volendo conduce sino al promontorio.

     

    Pranzo libero.

     

    Nel pomeriggio, dopo un breve tragitto in barca, visiteremo l’abbazia di San Fruttuoso (un angolo di paradiso e di serenità, dell’anno mille in splendido contrasto con la natura che lo circonda).

     

    Rientro a Levanto nel pomeriggio.

     

    Cena Ristorante Tumelin in centro a Levanto.

     

    Pernottamento.

    Colazione in hotel.

    Partenza.

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

    1. Case locali  2. Case locali  3.  Mare cinque terre

     

    APPROFONDIMENTI DI VIAGGIO

    L’itinerario prevede spostamenti a piedi e passeggiate che non richiedono particolare allenamentoLe soste pranzo si effettuano in osterie e cicchetterie, che permettono di gustare la cucina  locale tradizionale e sono scelti in base alle tempistiche e alla zona in cui si svolge l’itinerarioL’ordine delle visite potrà essere modificato in funzione delle festività e dell’apertura/chiusura delle mostre in corso  - CONTINUA -

    PERCHÈ CON KEL 12

    • Ad accompagnare il gruppo c’è un Esperto Kel 12
    • Il nostro tour prevede spostamenti a piedi, in treno e in barca
    • Prepareremo la tipica focaccia di Recco e degusteremo i vini locali

    ESPERTI

      

    Esperto Kel 12

    • Dal 24  giugno  2020 al 28  giugno  2020

    GALLERY

    Richiedi preventivo








    Data Partenza:

    Ho preso visione dell'informativa sulla privacy e presto il consenso a Kel 12 Tour Operator S.r.l. per il trattamento dei miei dati personali."
    Presto il consenso al trattamento dei miei dati personali per l'invio tramite sms e/o e-mail di comunicazioni informative e promozionali.
    Presto il consenso al trattamento dei miei dati personali per l’iscrizione al servizio di invio newsletter in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate, nonché del nostro partner ufficiale National Geographic Partners LLC.

     

    L'invio del presente modulo non comporta alcun impegno nei confronti di Kel 12 Tour Operator. Al ricevimento della richiesta, i nostri operatori provvederanno a contattarti per fornirti informazioni sulla disponibilita' del viaggio nel periodo prescelto insieme alle modalita' per effettuare l'eventuale prenotazione. I dati raccolti verranno trattati da Kel 12 nel pieno rispetto della legge sulla privacy. Dichiaro di aver letto ed accettato le Condizioni di Vendita e le regole di tutela della Privacy proposte da Kel 12