Logo Kel 12 Cultura del viaggio
  • IL RICHIAMO DEL NORD

    NORVEGIA SVEZIA

  • IL RICHIAMO DEL NORD

    NORVEGIA SVEZIA

    Viaggi con Esperto

    Durata 6 GIORNI
    Partecipanti MINIMO 10 MASSIMO 12  PARTECIPANTI
    Partenze

      2021

    • Dal 29  dicembre  al 3  gennaio  
    • 2022

    • Dal 8  febbraio  al 13  febbraio  
    • Dal 1  marzo  al 6  marzo  

    PREZZO IN FASE DI DEFINIZIONE

    RICHIEDI UN PREVENTIVO

    Norvegia - Svezia

    IL RICHIAMO DEL NORD

    Un viaggio nel cuore più autentico dell’Artico: un itinerario pensato per chi non sa resistere al forte e seducente fascino delle alte latitudini ed è alla ricerca di una Natura ancora intatta, dove poter riscoprire il ritmo lento della vita grazie all’incontro con una famiglia Sami che vive isolata per lunghi mesi nel Nord della Svezia o per chi vuole vivere l’ebbrezza di una nave rompighiaccio nel Mar Baltico.

    Un programma in esclusiva che porterà il viaggiatore a visitare il primo hotel di ghiaccio al mondo e - con un po' di fortuna - permetterà di godere lo spettacolo delle sfavillanti luci dell’aurora boreale che illuminano le fredde notti polari.

    ITINERARIO

    Partenza dall’Italia per Evenes con voli di linea. Arrivo nel piccolo aeroporto della Lapponia ed incontro con l’esperto Kel 12 che vi accompagnerà durante il viaggio e primo approccio alla natura del Grande Nord. Trasferimento in città e sistemazione in hotel.  
    Prima colazione in albergo e partenza per l’incontro con la famiglia di Sami. I Saami, o più semplicemente Sami, oggigiorno sono poco più di sessantamila sparsi su un vasto territorio che comprende quattro Stati diversi: la Norvegia, la Svezia, la Finlandia e la Russia. Il territorio da loro abitato si chiama Sápmi o Sameätnam. Questo popolo autoctono fu il primo a stabilirsi in queste aree, insediandosi prima sulle coste e poi nell’entroterra. L’organizzazione sociale era basata sulla sijdda, formata da un gruppo di famiglie spesso imparentate tra loro che avevano il controllo di un territorio.  Nella mitologia Sami il Sole è la divinità maschile per eccellenza, la terra rappresenta invece la divinità femminile: gli uomini sono dunque nati dall’incontro del Sole e della terra. A queste latitudini estreme, senza il favore del dio del vento la terra non potrebbe generare nulla. Se i venti polari la sferzano troppo a lungo, questa non produce neppure la rada vegetazione necessaria al magro pascolo delle renne: ecco perché i Sami si dicono i figli del Sole e del Vento. Nel pomeriggio visita al Narvik War Museum: un moderno museo in cui viene raccontata la storia della guerra della Norvegia settentrionale e la celebre battaglia di Narvik grazie ad innovative esperienze interattive. Rientro in albergo dove ceneremo e pernotteremo. 
     Prima colazione in hotel. A piedi raggiungeremo la stazione di Narvik, da dove in treno raggiungeremo Kiruna, uno dei centri più importanti di tutta la regione, nonché capitale della Lapponia svedese. Questa cittadina nacque intorno al 1900 su un preesistente insediamento Sami, per lo sfruttamento dei ricchi giacimenti di ferro della regione. Con i suoi ventimila chilometri quadrati di territorio comunale, Kiruna è famosa per avere l’amministrazione più estesa - e poco popolata - del mondo. Nel primo pomeriggio è prevista la visita dell’Ice Hotel di Jukkasjärvi.Questo è stato il primo hotel di ghiaccio del mondo ed è ricostruito ogni anno con blocchi di ghiaccio prelevati dal vicino fiume Torne e sempre con un tema diverso.  Resto della serata libero per attività individuali e per un po’ di riposo. Cena e pernottamento in hotel. 
     Prima colazione in hotel. Al mattino, emozionante safari con i cani da slitta lungo il fiume Torne.Guidare la slitta - 2 passeggeri per slitta - è molto semplice e non richiede particolari sforzi fisici ma prima di partire per il safari riceverete tutte le istruzioni necessarie per la conduzione e le relative norme di sicurezza affinché possiate godervi l’attività in totale libertà e tranquillità. Al termine dell’escursione recupereremo i nostri bagagli e raggiungeremo la stazione di Kiruna, da dove prenderemo il treno in direzione Luleå. Arrivo in serata nella cittadina svedese.Transfer privato in hotel dove ceneremo e pernottamento. 
    Prima colazione in hotel. Al mattino, partenza per la zona di Haparanda da cui ci si imbarcherà sulla mitica rompighiaccio Polar Icebreaker per una navigazione indimenticabile sul Golfo di Botnia.Il rumore del ghiaccio che si rompe sotto la nave è impossibile da descrivere, così come le immagini dei paesaggi circostanti resteranno indelebili nelle vostre menti.  Arrivati in un punto ritenuto sicuro dal capitano, vi sarà concesso di indossare degli speciali abiti termici e provare l’ebbrezza di galleggiare nel mare ghiacciato. Resto della serata libero per attività individuali e per un po’ di riposo. Cena e pernottamento in hotel.  
    Trasferimento in aeroporto e rientro in Italia secondo l’operativo previsto.  Qui il nostro esperto vi saluterà, sperando che al rientro portiate con voi qualcosa di prezioso, come il ricordo di questa splendida terra. 

    Perchè con Kel12?

    • Incontro con una famiglia Sami che vive per lungo tempo dell'anno in una zona remota della Svezia
    • Escursione sulla mitica rompighiaccio Polar Icebreaker tra le acque ghiacciate del Mar Baltico
    • A guidare il tour c’è un Esperto Kel 12 con una grande conoscenza dei Paesi nordici
    • Si viaggia in piccoli gruppi per garantire l’alta qualità dell’esperienza

    I nostri esperti

    Esperto Kel 12

    Dal 29  dicembre  2021 al 3  gennaio  2022

    Dal 8  febbraio  2022 al 13  febbraio  2022

    Dal 1  marzo  2022 al 6  marzo  2022

    Approfondimenti di viaggio

    INFORMAZIONI GENERALI Il programma Il richiamo del Nord è un viaggio inedito ed esclusivo - una prima Kel 12 - nella Lapponia svedese. È un itinerario adatto a tutti, pensato per coloro che sono interessati a scoprire più da vicino la vera anima artica del Grande Nord.  Il viaggio è di forte interesse naturalistico, con un focus particolare sul fenomeno dell’aurora boreale e delle terre del Nord, ma non mancheranno inoltre approfondimenti della cultura nordica dal [...]