Logo Kel 12 Cultura del viaggio

LUXURY CRUISE E DUNE DEL WAHIBA A CAPODANNO

OMAN

icona orologio 8 GIORNI
minimo 8 massimo 10 partecipanti
icona valigia PARTENZE:

    2019

  • Dal   28  dicembre    al   4  gennaio  
Sistemazioni
Cruise Expeditions - Crociere

VIAGGIO NOVITA' L’Oman con i suoi profumi di spezie, il mistero celato dietro a veli leggeri e antiche roccaforti di un passato glorioso, soggiace all’incontro meraviglioso tra l’Oceano Indiano e il deserti della Penisola arabica. È terra di nomadi e marinai, dove gli infiniti orizzonti di onde e di sabbia hanno scandito i ritmi dello sviluppo del Paese in tempi in cui, dal leggendario Simbad il marinaio, all’arrivo dei portoghesi fino ai traffici - continua -

A PARTIRE DA: 4.550 €


ITINERARIO

Partenza dall’Italia in serata con volo di linea diretto o via scalo internazionale con proseguimento per Muscat. Pasti e pernottamento a bordo.

 

Arrivo a Muscat di prima mattina, disbrigo delle formalità doganali ed incontro con il nostro referente locale. Trasferimento privato in porto, per l’imbarco sullo yacht Al Zahra, che ci aspetta ormeggiato all’Al Mouj Marina. Sistemazione nelle cabine, breve briefing sull’imbarcazione e l’itinerario di crociera e partenza alla volta delle isole Daymaniyat. Pranzo e cena a bordo

Ci aspettano due giorni di rilassante crociera alla scoperta delle Isole Daymaniyat, un paradiso tropicale con fondali da far invidia alle Isole Seychelles e non solo… Unica riserva naturale marina dell’Oman, le isole Daymaniyat sono un luogo eccezionale noto per i giardini di corallo e l'abbondante fauna acquatica. Questo gruppo di nove isole disabitate conserva infatti una barriera corallina che si estende fino a una profondità di 20 metri. La parte nord delle isole è rocciosa, mentre la parte meridionale ha meravigliosi reef per chi ama lo snorkeling. A bordo possibilità di prendere il sole e rilassarsi, prendere un aperitivo al tramonto e farsi coccolare da uno staff sempre a disposizione. Pasti e pernottamento a bordo.

 

Rientro in porto la mattina presto o, a seconda delle condizioni del mare, la sera precedente. Sbarco all’Al Mouj Marina, dove ad attenderci ci aspettano i nostri mezzi off road con i quali partiremo alla volta dell’entroterra.

Prima di lasciare la capitale visiteremo la Grande Moschea di Sultan Qaboos, la cui costruzione è durata sei anni (dal 1995 al 2001), e che vanta un enorme lampadario fatto interamente di cristalli Swarovski e un enorme tappeto persiano in pura seta. La moschea rappresenta, con il suo candore e le raffinate architetture in marmo bianco, la rinascita del Paese e la sua modernità pur fedele alla tradizione. Ultima visita a Muscat, lungo la via, alla fabbrica del profumo Amoauge, una delle eccellenze prodotte nel Paese. La casa produttrice propone fragranze uniche e raffinate, ispirate alla storia e alle tradizioni omanite.

Partenza in direzione di Nizwa, l’antica capitale. Pranzo in semplice ristorante locale e nel pomeriggio visita del forte di Bahla, il più antico tra quelli omaniti e dichiarato Patrimonio dell’Umanità, e il castello di Jabreen, risalente al XVII secolo. Nel tardo pomeriggio arrivo in hotel e sistemazione nelle camere. Cena e pernottamento in hotel.

Prima colazione e mattinata dedicata alla visita della città. Nizwa è il centro più grande nella regione interna dell’Oman e fu capitale del regno nel VI e XVII secolo. Il forte fu costruito dal Sultano Bin Saif Al-Ya’Rub ed è stato abitato fino agli inizi del secolo scorso. La possanza architettonica è addolcita dalle porte in legno intagliato e dal gioco di ombre e luci che si appoggia incerto sugli intonaci restaurati da poco. Il forte è il più grande dell’intera penisola arabica. In città è tutto a portata di mano e si riesce a visitarla in breve. Dedali, porticati, cortili e il souq tradizionale, che ribolle di fermento, voci ed oggetti d’artigianato di ogni tipo, orci giganti, canestri, ceramiche, datteri di ogni tipo e tappeti.

Dopo il pranzo, ospitati presso una famiglia locale per entrare meglio in contatto con la popolazione e la loro ospitalità, partenza alla volta del deserto. Lungo la strada breve passeggiata tra i sobborghi di Ibra, una delle città più antiche del Paese, famosa in passato per suoi cavalieri ed importante snodo commerciale, nonché base di partenza per il deserto del Wahiba. Nel piccolo villaggio di Mansfah, alle porte della città, si possono ancora vedere sontuosi palazzi in rovina, lascito dei traffici dei mercanti del XIX secolo che, sotto il sultanato di Said Bin Sultan, rappresentarono il momento di massima fortuna per questa regione.

Si parte alla volta del deserto dove raggiungeremo il nostro campo in tempo per ammirare, meteo permettendo, il tramonto sulle dune. Cena al campo tendato e pernottamento.

Prima colazione in hotel e partenza verso la costa ad est. Visita della cittadina di Sur, racchiusa in una bella baia naturale, con visita al tipico cantiere dei Dhow, le imbarcazioni arabe in legno ancora oggi utilizzate dai pescatori del luogo. Il rientro verso la capitale lungo la costa è caratterizzato dal connubio tra acqua e roccia: visiteremo Wadi Tiwi, incastonato tra le pareti rocciose, e il Bimmah Sinkhole, spettacolare dolina carsica con una larghezza di 40 metri in cui si nasconde dell’acqua cristallina dal colore verde smeraldo. Pranzo in ristorante locale. Pomeriggio dedicato a Muscat: le mura costruite dai portoghesi, i forti gemelli di Jilani e Mirani e il palazzo del Sultano sono visibili solo dall’esterno. Proseguimento per il souq di Muttrah e, tempo permettendo, visita al museo etnografico di Bayt Al Zubayre. Arrivo nel tardo pomeriggio in hotel e sistemazione nelle camere. Cena e pernottamento in hotel.

 

Prima colazione in hotel e, a seconda dell’orario del volo di rientro, tempo libero a disposizione. Trasferimento privato in aeroporto e partenza con volo di linea diretto, o via scalo internazionale, per l’Italia. Arrivo previsto nel tardo pomeriggio e fine dei servizi.


 

 

  1. Delfino al largo delle Isole Daymaniyat
  2. Il villaggio di Riwaygh

 

  1. Tipico pranzo a bordo di Al Zahra
  2. Scorcio del souk di Nizwa

 

 

 

APPROFONDIMENTI DI VIAGGIO

Il viaggio è adatto a tutti e non presenta particolari difficoltà. Gli spostamenti a terra interessano solamente tre giorni di viaggio e le strutture sono state selezionate tra le migliori disponibili in quelle località. La crociera a bordo dello yacht Al Zahra è un’esclusiva Kel 12 e permette a chi vuole esplorare le isole Daymaniyat e agli amanti del mare di non rinunciare a servizi di alta qualità e a qualche “coccola”. E’ necessario il visto di entrata e passaporto con - CONTINUA -

PERCHÈ CON KEL 12

- SIAMO L'UNICO OPERATORE IN ITALIA A PROPORRE UNA CROCIERA DI LUSSO IN OMAN

- ITINERARIO VARIO DAL DESERTO ALLA MONTAGNA FINO ALL'OCEANO

- ESPERTO KEL 12 COME VALORE AGGIUNTO PER CONOSCERE LA DESTINAZIONE

ESPERTI

  

FARIAN SABAHI SEYED

  • Dal 28  dicembre  2019 al 4  gennaio  2020

GALLERY

Richiedi preventivo








Data Partenza:

Ho preso visione dell'informativa sulla privacy e presto il consenso a Kel 12 Tour Operator S.r.l. per il trattamento dei miei dati personali."
Presto il consenso al trattamento dei miei dati personali per l'invio tramite sms e/o e-mail di comunicazioni informative e promozionali.
Presto il consenso al trattamento dei miei dati personali per l’iscrizione al servizio di invio newsletter in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate, nonché del nostro partner ufficiale National Geographic Partners LLC.

 

L'invio del presente modulo non comporta alcun impegno nei confronti di Kel 12 Tour Operator. Al ricevimento della richiesta, i nostri operatori provvederanno a contattarti per fornirti informazioni sulla disponibilita' del viaggio nel periodo prescelto insieme alle modalita' per effettuare l'eventuale prenotazione. I dati raccolti verranno trattati da Kel 12 nel pieno rispetto della legge sulla privacy. Dichiaro di aver letto ed accettato le Condizioni di Vendita e le regole di tutela della Privacy proposte da Kel 12