Logo Kel 12 Cultura del viaggio
  • POPOL VUH

    GUATEMALA

  • POPOL VUH

    GUATEMALA

    Viaggi Su misura

    Durata 14 GIORNI
    Partecipanti MINIMO 2  PARTECIPANTI
    Partenze VALIDITÁ DAL 1  gennaio  2021 AL 31  dicembre  2021

    PREZZO BASE PER 2 PERSONE:  

    3.020€

    PREZZO BASE PER 4 PERSONE:  

    2.220€

    RICHIEDI UN PREVENTIVO

    PERSONALIZZA IL TUO VIAGGIO

    RENDILO UNICO SCEGLIENDO I SAPORI, LE ESPERIENZE E GLI HOTEL SELEZIONATI DAI NOSTRI ESPERTI

    Guatemala

    POPOL VUH

    Il Guatemala è piccolo scrigno affascinante e ricco di emozioni. Un mosaico dai colori vivaci tra mercati, laghi, vulcani, foreste, cascate e incredibili testimonianze storiche come le immense piramidi che si ergono come sentinelle nella foresta di Tikal nel Peten guatemalteco. Un viaggio dentro la cultura Maya e la storia del Guatemala, tra indios e natura viva esplorato con comodi minivan privati, un percorso tutto via terra che taglia la foresta e ritorna ad anello nella capitale.

    ITINERARIO

    Partenza dall’Italia con voli di linea con operativo aereo da definire. La tariffa del volo non è compresa nella quota pubblicata. 
    Arrivo Guatemala City, incontro con il nostro assistente parlante italiano e trasferimento privato ad Antigua, arrivo sistemazione in hotel e pernottamento. 
    Colazione in hotel. Incontro con la vostra guida e mattina dedicata alla visita della città, monumento coloniale delle Americhe. Fra i suoi tesori coloniali segnaliamo in forma particolare il Palazzo dei Capitani Generali ed il Palazzo della Municipalità nonché la Piazza delle Armi ed il Palazzo del Governo. Di grande interesse sono anche le rovine di differenti chiese e conventi come quelle della Merced e dei Cappuccini. Pomeriggio libero. Pernottamento  Presa confidenza con la città suggeriamo nelle parti libere della giornata una passeggiata tra le antiche case coloniali color pastello che si affiancano lungo stradine ciottolate.  
    Dopo la colazione incontro con la vostra guida e partenza con veicolo privato per Panajacel, sul Lago Atitlan uno dei laghi più belli del mondo, dominato da tre vulcani ed abitato sulle sue sponde da diverse comunità appartenenti a differenti etnie.. Arrivo e sistemazione in hotel. Nel pomeriggio giro del lago di Atitlán in lancia, con sosta per una visita a San Antonio Palopó. San Antonio Palopó è un caratteristico villaggio dove si potranno ammirare il colore ed il folclore degli abitanti dell’altipiano Guatemalteco al termine rientro in hotel. La sera tra le attività libere se sentite il bisogno di rigenerarvi potete optare per un temazcal, la sauna Maya, utilizzata in passato per purificarsi dopo la guerra e per celebrazioni rituali, oggi per depurare l’organismo dalle tossine.
    Colazione. Intera giornata libera da dedicare al relax sul Lago Atitlan e alle escursioni facoltative. Pernottamento. Presa confidenza con il villaggio nelle parti libere della giornata suggeriamo le seguenti attività facoltative. Mercato locale di Panajacel e negozi del centro, dove troverete una grandissima quantità di frutta e artigianato da fare invidia a Chichicastenango. Se invece volete approfondire la cultura dei villaggi lungo le coste del Lago potete esplorare altri villaggi abitati da discendenti diretti dei Maya, di cui hanno mantenuto intatte le tradizioni seppur adattandole e differenziandole fra loro. Ognuno dei villaggi ha infatti una sua propria identità, con diversità nel dialetto parlato e nell’abbigliamento tradizionale. Fra i più interessanti c’è sicuramente il “villaggio verticale” Santa Cruz la Laguna, raggiungibile esclusivamente in barca e disposto vertiginosamente sul pendio di una ripida collina. A Santa Cruz potete approfittarne per un bagno oppure potete proseguire a piedi per Jaibalito. Il trekking dura circa un’ora e viene considerato il più bello lungo la costa lacustre. Altri villaggi interessanti è San Juan, ma qui non troverete né ristoranti né turisti, e probabilmente è proprio questo a renderla più autentica. Inoltre, a San Juan si trovano diverse cooperative tessili dove trovano lavoro le donne del villaggio, è possibile visitarle per scoprire le tecniche di lavorazione e la vita della gente del posto. Infine, San Marcos è la meta ideale se volete dedicarvi allo yoga.  
    Colazione in hotel e partenza per Chichicastenango, ubicata a circa un’ora e mezza di strada; visita della chiesa di Santo Tomas, situata nella piazza principale dove gli indigeni bruciano incenso e pregano i loro dei, e del mercato indigeno più conosciuto del Guatemala, dove si mescolano usi e costumi maya e iberici. Il giovedì e la domenica, giorni di mercato, tutto il paese diventa un gran bazar di artigianato dove si possono trovare tessuti, oggetti in legno e ceramiche multicolori. Nel pomeriggio rientro a Guatemala City. Sistemazione e pernottamento  
    Colazione in hotel e partenza verso il cuore del Guatemala. Ci spostiamo fra coltivazioni di caffè e orchidee, nell’habitat naturale del meraviglioso Quetzal, uccello sacro per molte delle civiltà precolombiane e soprattutto per i Maya. Sosta al Biotopo del Quetzal, una riserva naturale dove, con un po’ di fortuna, si può incontrare il magnifico uccello. Proseguimento per Lanquin la porta d’accesso a Semuc Champey definito il regno dell’acqua, arrivo e sistemazione in hotel per il pernottamento.  
    Dopo colazione partenza per Semuc Champey (10 km), qui, in mezzo alla foresta si incontra una bellezza naturale assoluta di cui il Guatemala va fiero. Un ponte di calcare naturale di 300 metri che formano una serie di piscine naturali sotto le quali scorre il fiume Cahabón. Uno spettacolo della natura e una gioia per chi farsi un tonificante bagno scivolando sulle rocce levigate tra una piscina e l’altra, nuotando in acque turchesi e trasparenti. In serata proseguimento per Coban e pernottamento. 
    Dopo colazione partenza per Flores, lungo il percorso nel mezzo della foresta del Petén. sosta alla zona archeologica di El Ceibal (Seibal), un sito Maya risalente al periodo classico, è poco frequentato ma di elevata importanza archeologica in quanto conserva al suo interno 57 bellissime stele, tutte realizzate in pietra calcarea e riccamente decorate con sculture e geroglifici. Arrivo in serata Flores punto di partenza la visita di Tikal. Pernottamento
    Colazione in hotel e trasferimento nell’area archeologica di Tikal (circa 40 km). A rendere ancor piu suggestiva la città Maya di Tikal è il suo contesto naturalistico all’interno di una foresta tropicale di straordinaria bellezza. Tikal è senza dubbio il miglior esempio della cultura Maya del periodo classico. L’incredibile abbondanza di piramidi e steli, dimostra che questa città’ fu’ la piu’ importante del mondo Maya nell’VIII secolo. Le rovine, buona parte ancora coperte dalla vegetazione, si trovano in un’area di 576 chilometri quadrati e quelle gia’ riportate alla luce si possono vedere passeggiando vicino a piramidi alte fino a 50 metri che bucano la fitta vegetazione regalando dalle piattaforme dei templi uno panorama spettacolo sulla giungla dalla quale si ergono le cime delle piramidi. Al termine della visita rientro a Flores e resto della serata libero. Pernottamento. 
    Dopo la prima colazione partenza per un lungo percorso, attraverso la foresta del Peten, fino al villaggio di Rio Dulce, non lontano dal Castillo de San Felipe, giusto all’inizio del Lago di Izabal, lasciamo la nostra auto e prendiamo la barca che ci condurrà seguendo il corso del Rio Dulce al villaggio di Livingston affacciato sulla Baia de Amatique, nel caribe guatemalteco. Il percorso dura circa 2h30 immersi in un paesaggio tipico della giungla tra il Parco Nazionale del Rio Dulce e la Riserva naturale del Biotopo Chocòn Machacas. Arrivo, sistemazione e pernottamento. Livingston è raggiungibile solo per vie d’acqua, è un luogo in cui vive una popolazione nera con ascendenze tra gli schiavi trascinati in America provenienti dall’Africa. Parlano idiomi che risultano da un insieme di spagnolo, “garìfuna”, (lingua tradizionale usata anche nel vicinissimo Belize), e inglese. Livingston è una faccia sorprendente del Guatemala 
    Prima colazione. Da molo di Livingston ci attende la barca per navigare nel caribe sotto costa fino a Porto Barrios , da ci aspetta il nostro veicolo per proseguire via terra verso Quiriguà a circa 90 km e un’ora e mezza di viaggio. Quiriguà si ritiene sia stato uno snodo importante per i commerci tra Copàn e altre popolazioni del Centro America. Le steli, gran parte delle quali sono state scolpite nel secolo VIII d.C. sono le più alte che si conoscano nella cultura maya. Gli enormi monoliti in arenaria alti anche oltre 10 metri, assai interessanti, sono resi ancora più apprezzabili dal contesto forestale. Quiriguà è tra i luoghi dichiarati Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Proseguimento verso Città del Guatemala, arrivo in serata, sistemazione in hotel e pernottamento. 
    Colazione in hotel e resto della giornata libero a disposizione. Trasferimento privato in aeroporto secondo il vostro piano voli e rientro in Italia. 
    Arrivo in Italia. 

    Perchè con Kel12?

    • Quarant’anni di esperienza in spedizioni e viaggi culturali
    • Staff locale gestito direttamente
    • Guide e assistenti in loco parlanti italiano
    • Contatto per le emergenze h24 in italiano
    • Pianificare il tuo viaggio “on demand” con i nostri Specialist, risorse interne al nostro staff che conoscono molto bene la destinazione e che metteranno a disposizione la loro professionalità al servizio dei clienti. Un servizio che non tutti possono offrire “on demand” e che noi mettiamo a disposizione on line su appuntamento

    Approfondimenti di viaggio

    L’itinerario si effettua con veicolo privato Per questioni operative o di forza maggiore, l’itinerario potrebbe subire delle variazioni. Allo stesso modo i pernottamenti potrebbero essere effettuati in strutture similari o nelle migliori disponibili.Non sono previste vaccinazioni obbligatorie ma, come in ogni occasione di viaggi in paesi molto diversi dal nostro per condizioni geografiche, ambientali, stagionali, alimentari e sanitarie, si consiglia di consultare il proprio medico e la [...]