Logo Kel 12 Cultura del viaggio

ROMA INSOLITA

ITALIA

icona orologio 4 GIORNI
minimo 10 massimo 20 partecipanti
icona valigia PARTENZE:

    2019

  • Dal   17  ottobre    al   20  ottobre  
  • 2020

  • Dal   9  aprile    al   12  aprile  
  • Dal   30  aprile    al   3  maggio  
  • Dal   28  maggio    al   31  maggio  
  • Dal   10  settembre    al   13  settembre  
Sistemazioni
Land Expeditions - Viaggi con Esperto

La bellezza segue strani percorsi. Talvolta sono quelli meno battuti. Altre volte, invece, offrono nuoveinquadrature su luoghi già noti. Come fa un grande regista. Il nostro viaggio a Roma comincia con un tour intitolato“La grande bellezza”, che ripropone in chiave d’itinerario i luoghi del film di Paolo Sorrentino: Palazzo dei Penitenzieri, Palazzo Sacchetti, Palazzo Taverna, Palazzo Altemps, Piazza Navona, Palazzo Braschi, Palazzo Spada, Muraglioni del Tevere da Ponte - continua -

A PARTIRE DA: 980 €


ITINERARIO

Giornata dedicata ai luoghi apparsi nel film di Paolo Sorrentino, “La Grande Bellezza”. Un tour che mostra una Roma diversa, quella nascosta dietro portoni, muri e cancelli. Si parte da Palazzo dei Penitenzieri, si passa per Palazzo Sacchetti, Palazzo Taverna, Palazzo Altemps, Piazza Navona (con Palazzo Pamphilj, Chiesa Sant’Agnese in Agone), Palazzo Braschi, Palazzo Spada, i Muraglioni del Tevere da Ponte Sisto, il Tempietto del Bramante, per il Fontanone, fino ad arrivare al Gianicolo.

Aperitivo sulla Terrazza Caffarelli, al Campidoglio, da dove si gode una delle viste più belle di Roma.

Cena libera.

Pernottamento.

Colazione in hotel.

Al mattino visita di Palazzo Colonna con il proprietario, che ci guiderà in uno dei più grandi e antichi palazzi privati di Roma.

Nel corso del 1600, il Palazzo assume la veste di un grande palazzo barocco. È di quest’ epoca anche la costruzione della splendida Galleria Colonna, autentico gioiello del barocco romano, con gli appartamenti più rappresentativi e di maggior pregio artistico del Palazzo, che ospitano le collezioni artistiche di famiglia. Capolavori dei maggiori artisti tra il XV e il XVI secolo: fra i tanti, Pinturicchio, Cosmè Tura, Carracci, Guido Reni, Tintoretto, Salvator Rosa, Bronzino, Guercino, Veronese.

Si prosegue verso Trastevere, dove si visitano la Chiesa di Santa Maria in Trastevere e l’Antica Farmacia di Santa Maria della Scala, le cui origini risalgono alla seconda metà del Cinquecento. In principio i rimedi e le cure della Farmacia della Scala erano riservati ai frati Carmelitani Scalzi che la gestivano. Nel Seicento ha aperto al pubblico dispensando i suoi rimedi in tutta Roma. I frati carmelitani hanno continuato a produrli fino al 1954 con le spezie che coltivavano nel giardino del Convento di Santa Maria della Scala. La fama della farmacia era così grande che conquistò il titolo di “farmacia dei Papi” e aprì una scuola dedicata allo studio delle spezie.

Pranzo in un tipico ristorante nel quartiere di Trastevere.

Nel pomeriggio, visita alla Villa Farnesina, una delle più nobili e armoniose realizzazioni del Rinascimento italiano, commissionata da Agostino Chigi a Baldassarre Peruzzi, affrescata con scene ispirate ai miti classici da Raffaello, Sebastiano del Piombo, Giovanni da Udine, Giovanni Bazzi detto il Sodoma, Giulio Romano e Giovan Francesco Penni. La villa è oggi sede di rappresentanza della Accademia dei Lincei. Celeberrima la Loggia di Amore e Psiche, che prende il nome dalla decorazione ad affresco dipinta dalla scuola di Raffaello, su disegni del maestro, con episodi della favola di Amore e Psiche, dall’Asino d’oro di Apuleio.

Proseguiamo con la visita di Palazzo Corsini, a Trastevere, di fronte alla Villa Farnesina. Venne realizzato alla fine del XV secolo dai Riario, nipoti di Sisto IV della Rovere. Nel XVII secolo il palazzo fu la residenza di Cristina di Svezia, promotrice della futura accademia letteraria dell’Arcadia. Attualmente Palazzo Corsini ospita la biblioteca della Reale Accademia dei Lincei e la Galleria d’Arte Antica, costituita dalla collezione Corsini. Le esposte sono dei più grandi maestri della storia dell’arte: nomi come Beato Angelico, Caravaggio, Jacopo Bassano, Rubens, Jusepe de Ribera. L’affresco nella biblioteca “La Storia ordina al Tempo di scoprire la Verità” è opera di Gregorio Guglielmi. Il giardino del Palazzo è la sede dell’Orto botanico di Roma.

Rientro in hotel.

Cena libera.

Pernottamento. 

Colazione in hotel.

Giornata dedicata alla Roma contemporanea, con la visita al quartiere EUR. Due gli edifici celebri, monumentali esempi dell’architettura fascista: il Palazzo della Civiltà del Lavoro e il Palazzo dei Congressi.

Il primo è noto come il Colosseo Quadrato, per gli ordini di archi sovrapposti che ricordano, appunto, il Colosseo. Fu costruito su progetto di Giovanni Guerrini, Ernesto Lapadula e Mario Romano, e si presenta come un blocco squadrato e imponente, simile a un’architettura metafisica. La sera l’illuminazione del Palazzo crea una suggestiva illusione di bidimensionalità.

Una curiosità sul numero di archi che lo compongono (216): pare fu Mussolini in persona a volerlo (gli archi misurano 6X9, come le lettere che compongono il nome e il cognome del Duce).

Il Palazzo dei Congressi, a forma di cubo, è opera di Adalberto Libera. L’edifico vale la visita anche per le opere d’arte all’interno, un affresco di Achille Funi e un dipinto di Gino Severini. Oggi Palazzo dei Congressi è sede di numerosi eventi.

All’Eur, vedremo anche l’obelisco di Arnaldo Pomodoro, intitolato “Novecento”, un monumento recente, e visiteremo il nuovo centro congressi, “Nuvola”, progettato da Massimiliano Fuksas.

Scopriremo, inoltre, come l’Eur sia riuscito nel tempo a reinventarsi e a scrollarsi definitivamente di dosso l’immagine di “quartiere fascista”.

Rientrando verso il centro di Roma ci fermeremo sul Lungo Tevere per ammirare il lunghissimo murale di William Kentridge. “Triumphs and Laments” è un fregio di 550 metri costituito da ottanta figure alte fino a dieci metri, attraverso le quali l’artista ha voluto tratteggiare un percorso mitologico sui generis in cui la città di Roma potesse esplorare e riconoscere la propria identità scandita da luci e ombre: dalla Lupa capitolina a Marcello Mastroianni che bacia Anita Ekberg, dall’omicidio di Remo per mano di Romolo all’effigie di Garibaldi, da San Pietro al Ghetto Ebraico, sino alle tragiche tappe degli assassinii di Aldo Moro o Pier Paolo Pasolini.

Pranzo libero.

Cena nell’osteria dell’hotel.

Pernottamento.

Colazione in hotel.

Visita guidata della Centrale Montemartini, il primo impianto pubblico per la produzione di energia elettrica della “Azienda elettrica municipale” (oggi Acea). Fu inaugurata il 30 giugno del 1912. Era una centrale elettrica di avanguardia: grandi motori diesel, un'imponente turbina a vapore, una innovativa caldaia e alte torri di raffreddamento. Funzionò fino al 1963.

Straordinario esempio di archeologia industriale, la Centrale Montemartini, nel 1997, è stata convertita in spazio museale, con l’esposizione di centinaia di sculture classiche dei Musei Capitolini, allora in ristrutturazione, nella mostra “Le macchine e gli dei”. Nel 2005, è diventata la sede permanente delle collezioni di più recente acquisizione dei Musei Capitolini.

Ritorno in centro a Roma e partenze individuali.

  1. Ponte Milvio   2. Trastevere  3. Tevere

 

APPROFONDIMENTI DI VIAGGIO

L’itinerario prevede spostamenti a piedi e passeggiate che non richiedono particolare allenamento. L’ordine delle visite può essere invertito a discrezione della guida locale  - CONTINUA -

PERCHÈ CON KEL 12

  • Ad accompagnare il gruppo c’è un Esperto Kel 12
  • Una scelta “d’autore” che parte dai luoghi della “Grande Bellezza”
  • Un programma che spazia dai grandi artisti alle moderne architetture

ESPERTI

  

Esperto Kel 12

  • Dal 17  ottobre  2019 al 20  ottobre  2019
  • Dal 9  aprile  2020 al 12  aprile  2020
  • Dal 30  aprile  2020 al 3  maggio  2020
  • Dal 28  maggio  2020 al 31  maggio  2020
  • Dal 10  settembre  2020 al 13  settembre  2020

GALLERY

Richiedi preventivo








Data Partenza:

Ho preso visione dell'informativa sulla privacy e presto il consenso a Kel 12 Tour Operator S.r.l. per il trattamento dei miei dati personali."
Presto il consenso al trattamento dei miei dati personali per l'invio tramite sms e/o e-mail di comunicazioni informative e promozionali.
Presto il consenso al trattamento dei miei dati personali per l’iscrizione al servizio di invio newsletter in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate, nonché del nostro partner ufficiale National Geographic Partners LLC.

 

L'invio del presente modulo non comporta alcun impegno nei confronti di Kel 12 Tour Operator. Al ricevimento della richiesta, i nostri operatori provvederanno a contattarti per fornirti informazioni sulla disponibilita' del viaggio nel periodo prescelto insieme alle modalita' per effettuare l'eventuale prenotazione. I dati raccolti verranno trattati da Kel 12 nel pieno rispetto della legge sulla privacy. Dichiaro di aver letto ed accettato le Condizioni di Vendita e le regole di tutela della Privacy proposte da Kel 12