Logo Kel 12 Cultura del viaggio

SARDEGNA IN MOUNTAIN BIKE FRA PARETI ROCCIOSE E ONDE DEL MARE

ITALIA

icona orologio 7 GIORNI
minimo 7 massimo 16 partecipanti
icona valigia PARTENZE:

    2019

  • Dal   30  settembre    al   6  ottobre  
  • Dal   28  ottobre    al   3  novembre  
  • 2020

  • Dal   25  maggio    al   31  maggio  
  • Dal   28  settembre    al   4  ottobre  
Sistemazioni
Active Expeditions - Spedizioni, Trekking

La Sardegna è la seconda isola più grande del Mar Mediterraneo, dopo la Sicilia. A differenza di quest'ultima, la Sardegna ha una densità di popolazione molto bassa a favore di una incredibile ricchezza di aree totalmente selvagge. Anche se il turismo costiero è alla base dell'economia turistica dell'isola esistono ancora tantissime spiagge di rara bellezza non toccate dal turismo di massa. Nelle aree montagnose ricche di macchia mediterranea è - continua -

A PARTIRE DA: 1.390 €


ITINERARIO

Al vostro arrivo all'aeroporto di Cagliari incontrerete le nostre guide che vi accompagneranno a Montevecchio e alla prima struttura.

Un bellissimo agriturismo sito nel mezzo della vegetazione con la meravigliosa vista sulla spiaggia di Piscinas. Qui avremo la possibilità di rilassarci con un drink, montare, se necessario, le bici e fare un primo briefing sul nostro tour. Avrete anche il vostro “primo contatto” con la cucina locale.

 

Il nostro primo giorno in mountain bike ci porta alla scoperta dell'area mineraria di Montevecchio, attraversando numerosi insediamenti abbandonati fino ad arrivare alla antica laveria di Naracauli costruita nel 1710. Godremo della incredibile vista delle montagne coperte di vegetazione. Inizieremo con una salita in asfalto che ci condurrà in un single track che culmina in un punto panoramico che ci consente di apprezzare la vista di tutta la pianura del Campidano (la più grande e unica, pianura della Sardegna) e del Monte Arquentu, un vulcano estinto oltre 10000 anni fa. Un divertente saliscendi con fondo sassoso ci porta fino alla vecchia diga e da qui una serie di single track ci consentono di arrivare fino alla spiaggia, dove mangeremo circondati dalle dune. Un bagno e si riparte. Seguiamo il letto di un fiume per diversi chilometri prima di affrontare la salita finale che ci riporta al nostro agriturismo. La salita è bellissima, in mezzo al bosco lungo un sentiero che si immerge tra gli alberi e sbuca nella piazza della cittadina quasi-fantasma di Montevecchio, dove celebriamo con una birra fresca la fine del giro … mancano 800 metri all'agriturismo. Distanza 40 km, salita totale 820 m.

 

Ieri abbiamo avuto solo un primo assaggio della Costa Verde, siamo sicuri che vogliate esplorarne ancora. Fortunatamente ci sono ancora moltissimi sentieri e aree che aspettano solo noi. Dopo una sostanziosa colazione pedaliamo fino al paese di Montevecchio e da qui prendiamo il sentiero 191. Il sentiero ci riporta verso la meravigliosa spiaggia di Piscinas, ma più a nord del giorno prima. Da qui le possibilità sono tante e potremo scegliere insieme quella che più ci aggrada per poter risalire verso il nostro agriturismo: dalla bellissima e impegnativa panoramica che sale fino al Nido dell'Aquila, alla semplice strada asfaltata che ci riporta su dolcemente senza negarci le bellissime vedute della costa fino al nostro agriturismo. Distanza 35 km, salita totale 900 m.

 

Dopo il consueto briefing mattutino per preparare la tappa odierna ci muoviamo verso Montevecchio per prendere la carrabile, sterrata, che ci porta fino al paese minerario di Ingurtosu. Da qui, attraversato l'arco della splendida dimora del Direttore, saliamo fino alla strada per Villa Ginestra, l'antica, e diroccata villa nobiliare appartenuta ai vecchi proprietari dell'area. Dopo il suggestivo sentiero lungo il fianco della montagna, con vista sulla splendida spiaggia di Scivu, e una divertente discesa arriviamo nella valle di Sibiri dove mangiamo. Dopo pranzo ci aspettano 7 chilometri di salita abbastanza impegnativi, ma mai impossibili, ripagati dal bellissimo panorama e dagli 8 chilometri di discesa fino a Fluminimaggiore. Una sosta al bar locale per una birra fresca e per ammirare i murales e poi si riparte per gli ultimi 6 chilometri che ci separano dall'agriturismo. Un’ottima cena ci ripaga delle fatiche della giornata. Distanza 35 km, salita totale 1000 m. Opzione facile: distanza 20 km, salita totale 850 m.

 

Dopo una colazione a base di prodotti locali, prendiamo le nostre bici per dirigerci verso Buggerru, paese minerario che si affaccia sul mare. Da qui prendiamo la strada panoramica che ci porta fino alla vecchia zona mineraria in cima alle montagne sopra il paese. Dal passo si vede l'intero golfo di Portixeddu, Capo Pecora e Carloforte, se il cielo è terso. La discesa è emozionante e un po' tecnica, ma nulla di non affrontabile. Una strada sterrata, seguita da qualche chilometro di asfalto ci porta a Portixeddu, dove potremo mangiare e rilassarci sulla spiaggia prima di ripartire, per chi vuole (siamo vicini all'agriturismo) per il secondo loop verso Capo Pecora.

Da Portixeddu iniziamo a salire lungo la costa sulla strada asfaltata per poi lasciarla dopo pochi chilometri a favore di un sentiero sterrato. Questo loop non è particolarmente impegnativo ma offre una varietà di panorami fantastica e, con un piccolo extra di 4 chilometri, la possibilità di fare il bagno a Scivu, una delle spiagge più belle dell'isola. A fine giornata ritorno al nostro agriturismo di Fluminimaggiore.

Percorso del mattino: distanza 31 km, salita totale 880 m. Percorso del pomeriggio: distanza 20 km, salita totale 550 m.

 

Il nostro ultimo giorno di pedalata in Sardegna un grande giro per chiudere in bellezza. Lasciamo Fighezia e ripercorriamo la stessa strada asfaltata del giorno prima per Buggerru. Da qui inizia la salita lungo la vecchia via dei minatori che ci porta, dopo una serie di saliscendi, l'attraversamento del villaggio fantasma di Pranu Sartu e una emozionante discesa lungo una valle fluviale, a Cala Domestica, antico approdo per il carico dei minerali estratti nella zona. La cala è una meraviglia, formata da due spiagge separate da un istmo di roccia e collegate da un piccolo tunnel dove passavano i vagoncini carichi dei prodotti dell'estrazione. Il bagno è praticamente obbligatorio! Dalla cala continuiamo a seguire la via ferrata fino alla gola di Gutturu Cardaxiu. Seguiamo la gola in salita attraverso un'altra reliquia del tempo delle miniere fino alla sommità dell'altopiano. Il panorama è bellissimo e si apre su gran parte della costa del sud Sardegna. Ora abbiamo tante opzioni per tornare alla base di Fluminimaggiore, possiamo decidere insieme la migliore per noi. Distanza 42 km, salita totale 1000 m.

 

È tempo di salutare la Sardegna. Trasferimento per l’aeroporto di Cagliari che verrà effettuato in base all'orario di partenza dei voli dei partecipanti.

 


 

APPROFONDIMENTI DI VIAGGIO

 Durata: dal 30/09/2019 al 6/10/2019, dal 28/10/2019 al 6/11/2019, dal 25/05/2020 al 31/05/2020 e dal 28/09/2020 al 4/10/2020; 7 giorni.Guide locali: una guida driver e una guida mtb. Le guide hanno una profonda conoscenza della zona, grande esperienza di meccanica e sono equipaggiate con tutto il necessario per la sicurezza del gruppo.Minimo/massimo partecipanti: 6/16 persone.Difficoltà: MEDIA; questo tour è classificato come grado 3 su una scala da 1 a 5; è studiato per un - CONTINUA -

PERCHÈ CON KEL 12

  • Ad accompagnare il gruppo c’è un Esperto Kel 12
  • L’emozione è all’ennesima potenza, se si viaggia in mountain bike
  • Tra uno stretto tornante e un panorama mozzafiato, proveremo la cucina e i vini tipici

ESPERTI

  

Esperto Kel 12

  • Dal 30  settembre  2019 al 6  ottobre  2019
  • Dal 28  ottobre  2019 al 3  novembre  2019
  • Dal 25  maggio  2020 al 31  maggio  2020
  • Dal 28  settembre  2020 al 4  ottobre  2020

GALLERY

Richiedi preventivo








Data Partenza:

Ho preso visione dell'informativa sulla privacy e presto il consenso a Kel 12 Tour Operator S.r.l. per il trattamento dei miei dati personali."
Presto il consenso al trattamento dei miei dati personali per l'invio tramite sms e/o e-mail di comunicazioni informative e promozionali.
Presto il consenso al trattamento dei miei dati personali per l’iscrizione al servizio di invio newsletter in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate, nonché del nostro partner ufficiale National Geographic Partners LLC.

 

L'invio del presente modulo non comporta alcun impegno nei confronti di Kel 12 Tour Operator. Al ricevimento della richiesta, i nostri operatori provvederanno a contattarti per fornirti informazioni sulla disponibilita' del viaggio nel periodo prescelto insieme alle modalita' per effettuare l'eventuale prenotazione. I dati raccolti verranno trattati da Kel 12 nel pieno rispetto della legge sulla privacy. Dichiaro di aver letto ed accettato le Condizioni di Vendita e le regole di tutela della Privacy proposte da Kel 12