Logo Kel 12 Cultura del viaggio
  • Workshop fotografico nella Napoli segreta: in compagnia di Natalino Russo

    ITALIA

  • Workshop fotografico nella Napoli segreta: in compagnia di Natalino Russo

    ITALIA

    Viaggi Fotografici

    Durata 3 GIORNI
    Partecipanti MINIMO 4 MASSIMO 8  PARTECIPANTI
    Partenze

      2021

    • Dal 12  marzo  al 14  marzo  
    • Dal 25  giugno  al 27  giugno  

    A PARTIRE DA:  

    1.180€

    RICHIEDI UN PREVENTIVO

    Italia

    Workshop fotografico nella Napoli segreta: in compagnia di Natalino Russo

    Vedi Napoli e poi muori - dalla voglia di fotografarla.

    Celebre per la sua posizione nel golfo, per i suoi monumenti e per l'incredibile centro storico (Patrimonio Unesco), Napoli è nota anche per le sue ombre. 

    E' una città di mare e di luce, luogo esuberante ma anche riservato e segreto, dove la luminosità di quel mare bisogna saperla cercare. 

    Nei suoi vicoli e nei suoi anfratti, il sapore di sale appare lontanissimo ed irraggiungibile: i quartieri popolari sono spesso bui ed affollati e nulla lascia immaginare che li vicino c'è la costa, con il suo grande porto, con il lungo mare dal quale si vedono le isole. 

    ITINERARIO

    Alle ore 14.00, ritrovo dei partecipanti in hotel. La struttura è ubicata nel cuore della città: gli angoli, le stradine e i vicoli oggetto del workshop si trovano a pochi passi.  Questo ci permetterà di ritrovarci immediatamente immersi nelle luci e nelle ombre, nei colori e nei toni di grigio della città, ricca di suoni e di odori. Alle ore 15.00, dopo i saluti e una veloce presentazione del programma, a metà pomeriggio usciremo in strada per una  prima  esplorazione  del  centro  storico,  coi  suoi  inconfondibili  suoni,  odori  e  colori. Faremo la conoscenza del sottosuolo della città mediante la visita della Napoli Sotterranea, un luogo magico che ci sbalordirà con un inatteso silenzio. Questo primo giro servirà ad ambientarci e prendere familiarità col luogo, con le sue speciali luci e le sue ombre nette.  Rientro in hotel verso le 20 per la cena. Dopo cena, briefing di fine giornata.Pernottamento (Santa Chiara Boutique Hotel )Il Santa Chiara Boutique Hotel è situato nello storico Palazzo Tufarelli, un edificio del XVII secolo, lungo Spaccanapoli, la famosa strada che taglia in due Napoli e punto di partenza per la visita alla città. Gli affreschi restaurati si fondono con la carta da parati originale con un design moderno che crea un ambiente intimo e rilassante. Sette suite soddisferanno le esigenze e i desideri di ogni viaggiatore. L'Hotel si trova a breve distanza a piedi dalle principali attrazioni della città come il Chiostro di Santa Chiara, San Gregorio Armeno, Piazza del Gesù, Piazza San Domenico Maggiore e il Cristo velato alla Cappella San Severo. 
    Dopo la prima colazione in hotel e un rapido riepilogo, partenza per la prima sessione fotografica in città. Toccheremo alcuni luoghi significativi della religiosità napoletana, dai vicoli con le edicole sacre fino ai sotterranei della chiesa del Purgatorio ad Arco. Qui faremo conoscenza col culto dei morti e con la venerazione delle capuzzelle, i crani di defunti che vengono adottati e venerati dai napoletani. All’ora di pranzo faremo tappa in una pizzeria storica per assaggiare una delle migliori pizze della città.  Nel pomeriggio ci inoltreremo nel quartiere popolare della Sanità.  Nella caratteristica via Vergini potremo affacciarci nel cortile del palazzo dello Spagnuolo, realizzato nel XVIII secolo da Ferdinando Sanfelice. Poco più avanti lungo via Sanità potremo ammirare anche la casa dell’architetto, splendido edificio che porta il suo nome, dove il tempo sembra essersi fermato. Proseguendo sulla stessa strada raggiungeremo il Cimitero delle Fontanelle.  Il percorso richiede una ventina di minuti di passeggiata dove ci sarà occasione di effettuare qualche scatto interessante della città.Le Fontanelle: si tratta di un luogo mitico, simbolo della sacralità napoletana.  All’interno di una grande cava di tufo sotterranea sono alloggiati migliaia di teschi e scheletri umani, riesumati dalle fosse comuni delle pesti che flagellarono la città nei secoli passati. Il luogo somiglia a una cattedrale grande cattedrale, con la luce che filtra dall’altro attraverso aperture sul soffitto. Sulla via del ritorno potremo concentrarci sui vicoli della città, sugli sguardi e sulle movenze dei napoletani. Rientro in hotel nel tardo pomeriggio. Dopocena, cenni di selezione fotografica e editing. Revisione degli scatti effettuati, analisi e commenti.  
    Dopo la colazione in hotel usciremo per le vie del centro storico, dove proveremo a fotografare i riti religiosi domenicali, tipici di Napoli, come quelli che si svolgono ogni domenica per la Madonna dell’Arco. Nel corso della giornata faremo tappa in un caffè storico della città. Rientro in hotel a metà pomeriggio e revisione degli scatti effettuati. Suggerimenti e indirizzi per la costruzione del racconto fotografico. Nel tardo pomeriggio, consegna degli attestati e fine del workshop.

    Perchè con Kel12?

    - Il workshop sarà in compagnia di un Master Photographer Kel 12 National Geographic - Alla scoperta dei classici angoli, viuzze e quartieri della città, ma anche della Napoli più segreta - Visita ai sotteranei della Chiesa del Purgatorio ad Arco ed il culto delle Anime Pezzentelle

    I nostri esperti

    NATALINO RUSSO

    Dal 12  marzo  2021 al 14  marzo  2021

    Dal 25  giugno  2021 al 27  giugno  2021

    Approfondimenti di viaggio

    Gli spostamenti in città avverranno per la maggior parte a piedi o usufruendo di mezzi pubblici di trasporto (non inclusi nella quota di partecipazione). Il programma potrebbe subire variazioni subordinate dalle nuove regole sanitarie.  L’hotel potrebbe variare pur mantenendo le stesse caratteristiche di quello indicato da programma.  NORME GENERALI NEI SITI D’INTERESSE DUE PAROLE SU NAPOLI SOTTERRANEA ABBIGLIAMENTO CONSIGLIATOSi consiglia di indossare scarpe comode e [...]