ZAMBIA EXPLORER

ZAMBIA

  • ZAMBIA EXPLORER

    ZAMBIA

    Viaggi con Esperto
    Durata 12 giorni
    Partecipanti minimo 8 massimo 12  partecipanti
    Partenze
      2024
    • Dal 13  agosto  al 24  agosto  
      Iscrizioni aperte
    • Dal 25  agosto  al 5  settembre  
      Iscrizioni aperte
    • Dal 6  ottobre  al 17  ottobre  
      Iscrizioni aperte

    A PARTIRE DA:  

    10.700€

    Zambia

    ZAMBIA EXPLORER

    Il potere magnetico di questa destinazione è capace di catturare i viaggiatori intrepidi soprattutto con la sua bellezza naturalistica. Cominciando con il South Luangwa National Park, il cui fascino è dovuto all’ambiente ancora selvaggio, con una delle più grandi concentrazioni di animali in Africa Australe e dove pare felini e licaoni abbiano trovato il loro habitat favorito. Proseguendo con il Lower Zambesi, al confine con lo Zimbabwe, che deve la sua abbondanza di fauna selvatica alle acque permanenti del grande fiume Zambesi, ai suoi affluenti e alle sue lagune. All’insegna dell’acqua, infine, le Cascate Vittoria, una delle sette meraviglie naturali del mondo.

    Itinerario di viaggio

    Partenza dall’Italia nel pomeriggio con voli di linea. Cena e pernottamento a bordo. 
    Arrivo a Lusaka, disbrigo delle formalità doganali e trasferimento in hotel. Lusaka, oltre che la capitale, è il cuore geografico e commerciale dello Zambia, con il suo miscuglio di strade alberate ed i vivaci mercati africani. Non ci sono particolari attrazioni, ma la sua genuina atmosfera africana si presta ad un veloce momento di pausa dopo il lungo viaggio. Cena libera e pernottamento in hotel. 
    Trasferimento in aeroporto per il volo da Lusaka al South Luangwa National Park, aeroporto di Mfuwe. Trasferimento al lodge. Dopo il pranzo al lodge safari pomeridiano all’interno del parco. Situato nella parte est del Paese, è uno dei parchi più grandi del continente africano con più di 9.000 kmq di praterie, lagune e foreste. Il suo fascino è dovuto all’ambiente ancora selvaggio, con una delle più grandi concentrazioni di animali in Africa Australe, con quasi 100 specie di mammiferi e 400 di uccelli. Cena al lodge. 
    Giornate da dedicare ai safari all’interno del parco. Primo safari molto presto al mattino con rientro a metà mattinata. Secondo safari a metà pomeriggio con rientro per l’ora di cena. Il fiume Lwanga è la linfa vitale del parco, che permette la sopravvivenza degli animali. Nel suo letto vivono ippopotami e coccodrilli, ed è abbastanza consueto vedere branchi di elefanti che qui vengono ad abbeverarsi, oltre a giraffe, bufali, zebre e molti altri. Naturalmente non mancano i predatori: leoni, un alto numero di leopardi, e il sempre più raro licaone che qui però pare abbia trovato un ambiente favorevole. Pensione completa al lodge. 
    Dopo colazione si ritorna all’aeroporto di Mfuwe per il volo sullo strip Royal Zambesi. Trasferimento al lodge. Il Parco Nazionale del Lower Zambezi si può ritenere tutt’oggi ancora tra i più selvaggi è questa caratteristica è senza dubbio uno dei suoi maggiori pregi. La quantità di animali è davvero eccezionale ed è comune durante i safari poterli osservare da molto vicino. Il fiume Zambezi, che segna il confine naturale con lo stato dello Zimbabwe, è senz’altro il grande protagonista di questo ambiente e si può ritenere un vero santuario della fauna, che popola entrambe le sponde del fiume e non solo. La vegetazione è caratterizzata da alberi di ebano, fichi, foreste di mopane, enormi acacie spinose e le colline che fanno da sfondo al parco sono ricoperte da boschi di latifoglie. I safari nel parco si svolgono principalmente nella parte meridionale in quanto a nord vi è una grande scarpata che rappresenta una barriera fisica per la maggior parte delle specie animali del parco. Le scene più emozionanti che caratterizzano il Lower Zambezi sono quelle dei numerosi branchi di elefanti, a volte anche fino a 100 capi. Bufali e waterbabuck sono facilmente avvistabili e il numero di leoni e leopardi è considerevole. Gli amanti del birdwatching non resteranno delusi, vista la varietà di avifauna presente nel parco.Pasti e pernottamento al lodge 
    Giornate dedicate ai safari a piedi, in 4x4 o in barca lungo il fiume Zambesi per una vera avventura degna dei primi esploratori che visitarono queste zone. La bassa valle dello Zambesi è caratterizzata da panorami incredibili e da un’abbondante quantità di animali che popolano le rive del fiume Zambesi. Qui si trovano sia il Lower Zambezi National Park (sulla sponda Zambiana del fiume) che il Mana Pools National Park (sulla riva dello Zimbabwe), che creano insieme un’area di conservazione faunistica di dimensioni immense, dove gli animali sono liberi di muoversi senza limiti. Il safari in barca o in canoa ci permetterà di ammirare le scene di vita della fauna sulle sponde del fiume. E’ un modo lento di godersi profondamente la natura selvaggia. Pasti e pernottamenti al lodge. 
    Dopo la prima colazione si ritorna allo strip Royal Zambesi per il volo su Livingstone, al confine con Zimbabwe, sul lato delle cascate Vittoria. Le Cascate Vittoria si estendono su più di 1600 m. di larghezza e sono il “punto” dove il mitico fiume Zambesi si getta da ben 95 m. nel vuoto facendo sì che 5 milioni di litri d'acqua al secondo precipitino creando nubi di vapore acqueo che si innalzano nel cielo e, condensandosi in minute goccioline, per effetto della rifrazione dei raggi del sole creano stupendi arcobaleni. Musi-o-Tuna (il fumo che tuona), così gli indigeni chiamano le cascate che furono “scoperte” dall'esploratore inglese David Livingstone nel 1853. Al tramonto crociera sul fiume Zambesi.  Pensione completa al lodge. 
    Giornata da dedicare alla scoperta di questa parte del fiume, con escursione alle cascate (lato Zambia) e visita al mercato locale. Tempo a disposizione per escursioni facoltative da organizzare in loco. Pensione completa al lodge.
    Am mattino passaggio della frontiera con lo Zimbabwe e trasferimento in aeroporto a Victoria Falls per il volo di  rientro in Italia. Cena e pernottamento a bordo. 
    Arrivo in Italia.  Per ragioni tecnico-operative l'itinerario potrà essere modificato dalla guida sul posto se ritenuto necessario e nell’interesse del gruppo. Variazioni degli operativi aerei, sia interni che intercontinentali, potrebbero implicare modifiche dell’itienrario. L’itinerario può essere effettuato anche in ordine inverso, lasciando comunque invariati i pernottamenti, le escursioni ed i game drives 

    Perché con noi

    • Un itinerario originale per veri amanti dell'Africa.
    • Viaggio accompagnato da uno dei nostri Esperti.
    • Gruppo composto da massimo 12 partecipanti.
    • Per le sistemazioni sono previsti  lodge di charme, piccole strutture ben inserite nel contesto naturale, in ottima posizione.
    • Safari nei parchi in mezzi 4x4 o in barca.
    • Trasferimenti in volo tra i parchi.

    I nostri esperti

    DA ASSEGNARE

    Dal 13  agosto  2024 al 24  agosto  2024

    Dal 6  ottobre  2024 al 17  ottobre  2024

    OMAR FRAGOMENI

    Dal 25  agosto  2024 al 5  settembre  2024

    Approfondimenti di viaggio

     VOLII voli di linea scelti per questo itinerario sono operati da ETHIOPIAN AIRLINES, con scalo ad Addis Abeba. I voli Ethiopian ci consentono di evitare un volo su Johannesburg al ritorno, evitando quindi un secondo scalo con recupero dei bagagli e nuovo check-in. Segnaliamo che sono possibili eventuali cambiamenti di orari e aeromobili non dipendenti dalla nostra volontà e che potrebbero determinare modifiche all’itinerario di viaggio. Segnaliamo anche che, per motivi operativi e di [...]